Rufina, scoperti con droga nel marsupio: spintonano i carabinieri e scappano lungo i binari ferroviari

Cronaca
14/06/2019

Arrestati un 18enne e un 20enne

Sono stati scoperti con della droga, hanno spintonato i carabinieri e sono scappati lungo i binari ferroviari. 

 

Nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 13 giugno, i carabinieri hanno arrestato, in flagranza, un 18enne albanese e un 20enne italiano, di origini kosovare, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a Pubblico Ufficiale. 

 

I due ragazzi, nella stazione ferroviaria di Rufina, sono sembrati subito nervosi agli operanti: infatti, da una primo accertamento, dal marsupio del più giovane sono saltati fuori un panetto di hashish di circa 80 grammi e 200 euro in banconote di piccolo taglio, rende noto l’Arma in un comunicato. 

 

Vistisi scoperti i due giovani, dopo aver spintonato i militari, si sono dati alla fuga lungo i binari, ma sono stati bloccati, anche grazie all’intervento di altre pattuglie in circuito immediatamente sopraggiunte, a poche centinaia di metri, dopo aver cercato di nascondersi tra le auto in sosta in un parcheggio. 

 

Nelle concitate fasi dell’arresto tre militari hanno riportato abrasioni e contusioni varie, così come anche uno dei fermati. Dopo una notte in camera di sicurezza i due ragazzi sono stati condotti presso il Tribunale di Firenze per il rito direttissimo.
 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.