Firenze, provoca un incidente e non si ferma: rintracciato e denunciato

Cronaca
11/06/2019

L'automobilista aveva provocato un incidente ferendo due persone

La polizia municipale di Firenze ha rintracciato un automobilista che sul Ponte all’Indiano ha fatto cadere uno scooter con a bordo due persone rimaste ferite.

 

L'automobilista, come riporta una nota del comune di Firenze, ha provocato un incidente ferendo due persone e si è allontanato, ma è stato rintracciato dalla Municipale che l’ha denunciato.

 

Si tratta di un 36enne straniero residente in provincia di Firenze che sul Ponte all’Indiano ha urtato uno scooter con a bordo due cugini (un 35enne ed un 25enne) facendoli cadere e provocando loro ferite non gravi. Una pattuglia dell’autoreparto è intervenuta sulla direttrice Peretola-Ponte a Greve del Viadotto all’Indiano dove era avvenuto l'incidente con fuga.

 

In base alla dinamica ricostruita dalla Municipale, grazie anche alle informazioni fornite da due testimoni, i due cugini stavano regolarmente transitando sul Ponte all’Indiano quando sarebbero stati colpiti da un’auto di grossa cilindrata che a forte velocità effettuava numerosi cambi di corsia. Durante uno di questi spostamenti l’auto avrebbe urtato contro lo scooter che procedeva nella stessa direzione.

 

I due scooteristi sarebbero caduti a terra rimanendo feriti. A questo punto l’automobilista avrebbe proseguito a dritto senza fermarsi. Gli agenti sono riusciti a rintracciare due testimoni che hanno fornito il modello ed il colore dell’auto che è risultata essere di lusso e di grossa cilindrata.

 

Da un’analisi delle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza presenti sul Viadotto, gli agenti sono risaliti al proprietario dell’auto ovvero all'uomo di 36 anni residente nella provincia di Firenze.

 

L’uomo è stato rintracciato sul proprio posto di lavoro. per lui è scattata la denuncia per omissione di soccorso con il ritiro immediato della patente ai fini della sospensione. Il titolo di guida non è risultato regolare, infatti non era stato convertito nonostante l’uomo fosse residente in Italia da oltre un anno.

 

La patente (rilasciata da un paese dell’est), è stata quindi ritirata ed inviata alla Prefettura. Il 36enne inoltre dovrà pagare un verbale da 83 euro con un taglio di 5 punti per il sorpasso “irregolare”; sanzione che prevede anche la sospensione della patente.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.