Ballottaggi, i risultati delle urne: il centrosinistra si afferma nel fiorentino

Mugello
10/06/2019

Vittoria delle coalizioni di centrosinistra a Borgo, Signa e Figline

Nel fiorentino è il centrosinistra a vincere in tutti e tre i comuni in cui si è svolto il ballottaggio delle Comunali 2019.

 

A Borgo San Lorenzo Paolo Omoboni si è riconfermato sindaco con il 64,01% dei voti, mentre il candidato del centrodestra, Luca Margheri, si è fermayo al 35,99%. 

 

Ce la fa anche Giulia Mugnai, che a Figline Incisa Valdarno viene eletta col 51,45%, superando, con un margine meno largo, il candidato del centrodestra Silvio Pittori, che ottiene il 48,55%. 

 

A Signa Giampiero Fossi, della coalizione di centrosinistra, è sindaco col 65,71%, mentre Vincenzo De Franco si ferma al 34,29%.

 

Fuori dal fiorentino, per quanto riguarda la sfida di Prato, Matteo Biffoni col centrosinistra si riconferma sindaco con il 56,12% dei voti, battendo il candidato di centrodestra Daniele Spada, fermo al 43,88%. 

 

Un ballottaggio caratterizzato da un netto calo del dato di affluenza, che in Toscana è passato dal 67,51% del primo turno, al 54,13%.

 

Diciotto i Comuni in cui si è votato in Toscana, oltre ai comuni della Città Metropolitana Fiorentina: due Comuni della provincia di Arezzo (Cortona e San Giovanni Valdarno), sei in quella di Livorno (Capoliveri, Cecina, Collesalvetti, Livorno, Piombino, Rosignano), tre a Pisa (Ponsacco, Pontedera, San Miniato), due nel pistoiese (Agliana e Monsummano), uno nella provincia di Siena (Colle Val d'Elsa) e la città di Prato.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.