Sagre, c'è l'imbarazzo della scelta nel fiorentino: dal fritto al pesce, passando dai funghi

Fiere
25/05/2019

Le sagre del fine settimana

Sagra del pesce, del cinghiale, del prugnolo o del fritto? A voi la scelta!

 

Ultimi giorni a Compiobbi, frazione del comune di Fiesole, con la Festa del Pesce, dalle 19.30, al Circolo Ricreativo La Pace.

 

Sambuca, frazione del comune di Tavarnelle Val di Pesa c'è la 34ª edizione della Sagra della frittella Fior di Cascia

 

Torna a Certaldo la storica Sagra del pesce, al Centro Polivalente, sabato e domenica a cena e domenica anche a pranzo.

 

Al Circolo Arci di Pian di San Bartolo, frazione del comune di Fiesole, c'è la Sagra della bistecca, il sabato e la domenica dalle 19:30 e la domenica dalle 12:30.

 

Appuntamento a San Donnino, nel comune di Campi Bisenzio con la sagra del fritto. L'evento è organizzato dalla Fratellanza Popolare di San Donnino e si svolge nei locali della Parrocchia di San Donnino, in via Trento 191. Gli stand gastronomici restano aperti a cena dalle 19:30. Presente anche la pizzeria.

 

Palazzolo, nel comune di Incisa Val d'Arno, c'è la Sagra del fungo porcino, al Circolo Arci Olimpia di Palazzolo, la sera a cena dalle 19:00, al coperto in caso di pioggia.

 

Sagra sociale del Cinghiale a Montebonello, nel comune di Pontassieve. Gli stand gastronomici sono allestiti nei locali impianti sportivi e resteranno aperti tutte le sere a cena e la domenica anche a pranzo.

 

Sagra del cinghiale anche a Rignano sull'Arno, organizzata dal G.S. cacciatori cinghiale e dai Circoli Arci di Osteria, presso gli impianti sportivi di via Roma, tutte le sere a cena, mentre sabato e domenica anche a pranzo.

 

Firenzuola c'è la sagra del prugnolo, la sera a cena dalle 19:00 e la domenica anche a pranzo dalle 12:00 (largo Garibaldi).

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.