Calenzano, sospesa attività per un’azienda di prodotti etnici

Cronaca
22/05/2019

Elevata una multa di 2mila euro

Sospesa l’attività di un’azienda di commercio all’ingrosso di prodotti etnici a Calenzano.

 

Questa mattina, mercoledì 22 maggio, l’azienda USL Toscana Centro, concordando con l’attività effettuata dai Nas di Firenze e l’Arma territoriale, ha emesso un provvedimento di sospensione dell’attività esercitata presso l’azienda di commercio all’ingrosso di alimenti etnici a Calenzano. 

 

Nel corso dell’ispezione igienico sanitaria, riporta l’Arma in un comunicato, i militari hanno accertato che il legale rappresentante aveva abusivamente adibito a deposito per alimenti un fondo di 450 mq circa, adiacente ai locali dell’azienda, dove erano stoccati alimenti pronti per la commercializzazione, senza aver adeguato le procedure del piano di autocontrollo alimentare Haccp alle intervenute variazioni strutturali

 

È stata elevata una sanzione amministrativa di 2mila euro.
 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.