Firenze, rinasce la Sala degli Elementi a Palazzo Vecchio

Cronaca
13/05/2019

Dopo due anni di lavori

Torna fruibile, dopo due anni di restauro, la Sala degli Elementi, che apre il Quartiere degli Elementi al terzo piano del museo di Palazzo Vecchio a Firenze.

 

Il recupero degli affreschi delle pareti e del soffitto, possibile grazie al finanziamento della Fondazione Giulio e Giovanna Sacchetti Onlus, è costato circa 800mila euro ed è inserito nel progetto Flic, Florence I care, che coinvolge i privati nel restauro dei beni culturali cittadini. 

 

“Questa bellissima Sala – ha affermato il sindaco Dario Nardella – viene restituita ai cittadini e ai turisti completamente restaurata. E’ meraviglioso poter godere dei colori ritrovati degli affreschi e delle tavole del soffitto. In questi anni non abbiamo mai smesso di valorizzare Palazzo Vecchio, da un lato aumentando la superficie museale e le mostre temporanee e dall’altro moltiplicando i servizi al pubblico”.

 

Il cantiere è stato studiato per consentirne l’accesso ai visitatori con un percorso parziale, un’occasione unica per vedere i restauratori al lavoro e per apprezzare gli affreschi e le tavole lignee del soffitto a distanza ravvicinata, e si è articolato in due fasi, rende noto il Comune di Firenze in un comunicato: i lavori sono iniziati dalle pareti, per un costo di 475mila euro, e poi sono proseguiti sul soffitto, per 318mila euro.

 

Le pareti della Sala degli Elementi sono decorate con affreschi allegorici: Acqua, Nascita di Venere; Terra, Primizie della Terra offerte e Saturno; Fuoco, Fucina di Vulcano; e il soffitto è decorato con l'allegoria dell'Aria, con al centro Saturno che mutila il cielo. Tra le finestre sono invece affrescati Mercurio e Plutone. Alla base degli affreschi si trovano 6 riquadri affrescati da Marco Marchetti da Faenza con scene di lotta fra divinità marine; a lui si devono anche gli affreschi con grottesche nelle imbotti delle finestre. Il camino fu disegnato da Bartolomeo Ammannati.
 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.