Colpisce la compagna alla testa con un thermos, arrestato 35enne a Firenze

Cronaca
13/05/2019

Ieri sera l’ultimo di una serie di episodi di maltrattamenti in famiglia

Arresto per maltrattamenti in famiglia a Firenze. Ieri sera, domenica 12 maggio, i Carabinieri sono intervenuti presso un’abitazione nella zona di via Canova, dove era stata segnalata un’aggressione a una donna da parte del convivente. 

 

Giunti sul posto, gli operanti sono stati avvicinati dalla vittima, una 42enne peruviana che ha raccontato di essere stata poco prima aggredita verbalmente e fisicamente dal compagno, un 35enne peruviano, alla presenza delle due figlie minori

 

I militari, dopo aver richiesto l’intervento sul posto di personale sanitario del 118 che ha visitato la vittima, hanno accertato quanto accaduto: l’ennesimo litigio tra le due persone, scaturito per motivi legati al frequente abuso di sostanze alcoliche da parte dell’uomo, era culminato con un’aggressione. Il 35enne, incurante della presenza delle figlie, rende noto l'Arma in un comunicato, aveva colpito la compagna alla nuca un thermos, procurandole un trauma contusivo della colonna cervicale: la donna è stata così trasportata al Pronto Soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio. 

 

Dal racconto della vittima, i carabinieri hanno verificato che non si trattava della prima denuncia sporta dalla donna per il comportamento violento dell’uomo, iniziato già molto tempo prima ma denunciato solo qualche giorno fa, per la paura di ritorsioni nei confronti suoi e delle figlie, ormai costrette a vivere in una stanza dell’appartamento, priva di letto e materasso per dormire. 

 

Il 35enne è stato dichiarato in arresto per maltrattamenti e lesioni aggravate nei confronti della compagna, e portato in altra abitazione in regime di arresti domiciliari.
 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.