Visite mediche, disdetta della prenotazione: aumenta l'uso della mail

Cronaca
14/05/2019

Aumentato da parte dei cittadini l’utilizzo della disdetta della prenotazione tramite mail

E’ aumentato da parte dei cittadini l’utilizzo della disdetta della prenotazione tramite mail, il servizio messo a disposizione dall’Azienda Sanitaria, quando non è possibile rispettare la data dell’appuntamento prenotato, per la vista o l’esame. E' quanto fa sapere l'Ausl Toscana Centro.

 

Lo scorso settembre le disdette tramite mail erano state complessivamente 173; ad aprile di quest’anno ben 1.153 cittadini (156 a Empoli, 438 a Firenze, 224 a Pistoia e 335 a Prato) hanno usufruito del nuovo servizio, alternativo alla disdetta telefonica o di persona recandosi ai front-office dell’Azienda.

 

Disdire l’appuntamento è importante: consente di migliorare l’efficienza del sistema a vantaggio di tutti i cittadini e far così diventare l’appuntamento nuovamente disponibile per chi, in quel momento, è in lista d’attesa e quindi per evitare di lasciare esami o visite “orfane”, come si definiscono in gergo sanitario.

 

Va anche ricordato che se la disdetta non viene comunicata almeno 48 ore prima di effettuare la prestazione l’Azienda si trova costretta a richiedere il pagamento del cosiddetto “malum” equivalente al ticket previsto per quella prestazione, anche in presenza di esenzione per patologia e/o reddito.

 

 

Gli indirizzi mail a cui inviare la disdetta:

Firenze: disdettecup.firenze@uslcentro.toscana.it

Empoli: disdettecup.empoli@uslcentro.toscana.it

Pistoia: disdettecup.pistoia@uslcentro.toscana.it

Prato:   disdettecup.prato@uslcentro.toscana.it

 

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.