Prato, arrestato un uomo: doveva scontare oltre 7 anni di reclusione per tentato omicidio

Prato
08/05/2019

Aveva aggredito con un complice due persone

E' stato arrestato nel pomeriggio di lunedì 6 maggio 2019 a Prato un uomo che doveva scontare più di 7 anni di reclusione.

 

L'uomo, un 35enne cinese, pluripregiudicato per reati di varia natura, è stato arrestato dalla Polizia di Prato "in esecuzione di Ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Prato, dovendo lo stesso scontare una pena di 7 anni, 3 mesi e 5 giorni di reclusione in relazione ai reati di tentato omicidio e porto di armi e oggetti atti ad offendere, in concorso con altro suo connazionale, al momento latitante, commessi a Prato, il 20 aprile 2015, in via Cavour, in occasione di un’efferata aggressione compiuta in danno di due cittadini cinesi", riferisce la Questura.

 

Il 35enne, con un altor uomo, aveva aggredito "con estrema violenza con armi da taglio" altre due persone, che erano state trasportate in ospedale: una in imminente pericolo di vita, l'altra guaribile con prognosi di 30 giorni.

 

"Le indagini sulla vicenda, all’epoca attivate dal locale Comando dell’Arma dei Carabinieri, permisero di risalire alcuni giorni dopo all’identità dei due autori dell’aggressione, uno dei quali da identificarsi nel trentacinquenne, poi sottoposto a varie misure cautelari, da ultimo a quella degli arresti domiciliari", continua la Questura di Prato. Il 35enne è stato così tratto in arresto e portato in carcere.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.