Nasce la nuova SILFIspa , uno dei più grandi 'poli smart' d'Europa

Cronaca
03/05/2019

La visita del sindaco Nardella

Inaugurata  la “nuova” SILFIspa, la società nata dalla fusione tra SILFIspa e Linea Comune Spa, uno dei più grandi e avanzati “poli smart” d’Italia.



Ieri, giovedì 2 maggio, il sindaco Dario Nardella ha fatto visita alla sede centrale di SILFIspa in via dei Della Robbia, dove ha fatto un saluto e un brindisi con gli operai e gli impiegati della società, alla presenza anche del presidente Matteo Casanovi e del direttore generale Manuela Gniuli. 



10 soci pubblici, 100 lavoratori e 16 milioni di fatturato per il 2019: sono questi i numeri della “nuova” SILFIspa, che sarà anche chiamata a integrare l'utilizzatissimo Contact Center 055055 con la nuova sala di controllo della mobilità che nascerà all’inizio del 2020 e che avrà l'obiettivo di fluidificare maggiormente il traffico in città e coordinare gli interventi delle società partecipate. 



Oggi è il primo giorno di vita di Firenze Smart, la nuova società incaricata di gestire tutti i servizi tecnologici, dell'illuminazione pubblica e della connettività per conto dei Comuni dell'area metropolitana fiorentina. Una nuova realtà che sarà a totale capitale pubblico. Un grande in bocca al lupo e un ringraziamento a tutti i dipendenti, gli operai, i progettisti e i dirigenti per la straordinaria professionalità che ogni giorno mettono a disposizione di questo lavoro e per Firenze”, ha detto il sindaco. 



“Con questa operazione si realizza un avanzamento tecnologico importante per tutta l'area metropolitana nonché un'operazione di efficientamento delle risorse pubbliche, con l'obiettivo primario di migliorare la qualità di vita dei cittadini”, ha commentato il presidente Casanovi.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.