Firenze, aumentano gli Ispettori Ambientali: controlli sull'abbandono dei rifiuti

Cronaca
18/04/2019

Potenziate le squadre di vigilanza ambientale

Da lunedì 15 aprile 2019 il numero degli Ispettori Ambientali a Firenze è salito a 8 unità.

 

Fin dagli inizi dell’anno, gli Ispettori Ambientali hanno gestito 1.404 segnalazioni, “svolgendo la loro attività in maniera continuativa. Gli Ispettori Ambientali, in stretta collaborazione ed accordo con la Polizia Municipale, garantiscono una costante attività di presidio in tutta la città, con azioni di informazione, deterrenza e sanzionatorie contro i comportamenti scorretti, primo tra tutti quello dell’abbandono dei rifiuti e l’utilizzo non corretto di cassonetti e postazioni interrate”, scrive Alia in una nota.


Le novità non finiscono qui. Agli ispettori ambientali, che a partire dal 17 aprile “sono saliti a 10, si affiancano 6 unità di vigilanza che coadiuvano l’azione degli Ispettori, assicurando come ”antenne” aggiuntive il controllo ambientale del territorio ed una risposta ancora più efficace nell’organizzazione degli interventi necessari. Le unità in azione a Firenze sono composte da personale esperto, dotato di una consolidata conoscenza dei servizi e del territorio”.


Alia ha già definito l’organizzazione sull’intera area comunale: due Ispettori saranno operativi stabilmente nel Q3 e Q4, due nel Q5, quattro nel Centro Storico/Oltrarno e Q2. A questa presenza stabile si aggiunge il supporto delle altre unità: in base alle segnalazioni ed alle eventuali necessità, le squadre di controllo potranno spostarsi e potenziare la propria presenza in zone vicine, ad integrazione di chi già lì opera. 



“L’obiettivo della vigilanza ambientale è incrementare, insieme alla Polizia Municipale, l’attività di contrasto alle cattive ‘pratiche’ in modo da assicurare maggior decoro alla città. Il potenziamento degli Ispettori, insieme alle unità di vigilanza, permetterà interventi più stabili e continui in tutti i Quartieri”, conclude Alia.

 

"Potenziate le squadre di controllo ambientale contro gli abbandoni dei rifiuti e i comportamenti scorretti. A Firenze pronti 10 Ispettori Ambientali di Alia cui si aggiungono 6 unità di vigilanza. Un altro apporto alla lotta contro i furbetti del cassonetto", scrive il sindaco Nardella su Twitter.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.