Prato, allestisce una coltivazione di marijuana in casa: arrestato un giovane

Prato
12/04/2019

Denunciato un 'collaboratore' 18enne

Un arresto e una denuncia a Prato per coltivazione e spaccio di marijuana.

 

Protagonisti due giovani, incensurati, che in un appartamento avevano allestito una coltivazione di marijuana. La scoperta della polizia è avvenuta mercoledì 10 aprile 2019, quando intorno alle 16 gli agenti hanno controllato l'appartamento in zona Santa Gonda a Prato.

 

La polizia ha rintracciato l'affittuario dell'abitazione, un 22enne fiorentino domiciliato a Campi Bisenzio, incensurato, e con lui hanno verificato l'appartamento, che il giovane "aveva preso in affitto nel mese di ottobre 2018, in base ad un regolare contratto di locazione, riferendo al suo proprietario pratese che lo avrebbe utilizzato per svolgere attività informatiche e di riparazione di computer". Così riferisce la Questura.

 

La perquisizione permetteva di appurare che "nell’intero appartamento era stata invece creata una complessa attività di coltivazione e produzione finalizzata allo spaccio di marijuana, mediante il sapiente allestimento di serre con controllo dell’areazione e temperatura, lampade termiche, attrezzatura di essiccazione e tanta altra strumentazione destinata alla produzione di marijuana", continua la Questura. Sono state sequestrate "12 piante di diverse altezze di marijuana, 901,5 grammi della medesima sostanza stupefacente già triturata e pronta ad essere venduta, hashish per 0,45 grammi, telefoni cellulari nonché denaro contante pari a 1.060 euro, quale verosimile provento di attività illecita".

 

Inoltre, il 22enne fiorentino si avvaleva di un altro collaboratore, rintracciato e identificato come un 18enne studente pratese, incensurato. Al vaglio degli investigatori alcuni contatti tra il 18enne e i coetanei studenti delle superiori, che lasciano aperta "l’ipotesi che la droga potesse essere destinata ad un mercato interno o attiguo agli ambienti scolastici".

 

Gli agenti hanno sequestrato l'appartamento, arrestando il 22enne per i reati di coltivazione e spaccio di sostanze stupefacenti, mentre il 18enne è stato denunciato.

 

(immagine della Questura)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.