Scandicci, rimborsi per le famiglie per le iscrizioni ai Centri Estivi

Scandicci
09/04/2019

Rimborsi alle famiglie con figli

Rimborsi fino a 200 euro alle famiglie di Scandicci che quest'estate iscriveranno i propri figli ai Centri Estivi presso associazioni, società sportive e strutture con attestazione di qualità da parte del Comune.

 

Il progetto si chiama Centri Estivi di Qualità ed è stato approvato dalla Giunta Comunale nella prima seduta di aprile. In questa prima fase "le associazioni o società sportive che organizzano i propri centri estivi possono fare richiesta al Comune per l'attestazione di qualità, aderendo alla manifestazione pubblica d'interesse pubblicata dall'Amministrazione Comunale e dimostrando di rispondere a determinati criteri di qualità ambientale ed educativa. Le associazioni e le società sportive che dimostreranno di essere in possesso dei requisiti entreranno a far parte del progetto Centri Estivi di Qualità, e le famiglie che iscriveranno i propri figli a queste attività potranno beneficiare dei contributi che saranno erogati dal Comune di Scandicci per un massimo di 200 euro (per almeno due turni frequentati)". Così scrive in una nota il Comune.

 

La richiesta di contributo potrà essere presentata dalle famiglie al termine delle attività dei centri estivi, dal 15 al 30 settembre 2019.

"Da anni il Comune di Scandicci cura la promozione, il coordinamento e la pubblicizzazione delle attività estive per bambini e ragazzi, organizzate dalle realtà associative e cooperative locali, offrendo supporto logistico con la pubblicizzazione, la messa a disposizione di scuolabus per gite e spostamenti, la richiesta di locali alle Istituzioni scolastiche, oltre all'erogazione di contributi che però fino allo scorso anno erano riservati esclusivamente alle famiglie con disagio economico", continua il Comune.



“Il progetto approvato dalla Giunta per l'estate 2019 intende rafforzare la funzione dei Centri estivi come spazi educativi che sviluppano e favoriscono le competenze trasversali e socio relazionali che, come è dimostrato da numerosi studi, si riverberano positivamente sui bambini ed i ragazzi, con effetto proficuo sul loro percorso scolastico”, come spiegano i promotori del progetto.
 

"Ricollegandosi alle attività più prettamente educative e scolastiche effettuate nell’ambito del Progetto 'La Città per i Ragazzi', l'azione di presidio socio educativo dei Centri estivi sviluppa un’azione di supporto ai bambini e ai ragazzi ed alle loro famiglie nel momento nella pausa estiva con attività ludiche, culturali e sportive di qualità, compreso il sostegno per lo studio estivo assistito, “ponendosi come elemento territoriale in dialogo con le componenti scolastiche e socio educative già impegnate nella città”.

L'obiettivo dei contributi del Comune di Scandicci alle famiglie è quello di sostenere la massima partecipazione dei bambini e dei ragazzi ai Centri Estivi di Qualità nel territorio di Scandicci", conclude il Comune.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.