Un angolo di Parigi a Firenze con il Mercatino Francese Belle Époque

14515 visualizzazioni Fiere
06/04/2019

Dalla gastronomia all'artigianato, tornano le casette colorate in piazza della Santissima Annunziata

Sarebbe bello poter passeggiare per il centro di Firenze, lasciarsi alle spalle il Duomo,  svoltare l'angolo, e ritrovarsi in Francia. No, non è una magia, è quello che sarà possibile fare per dieci giorni, nel centro storico fiorentino, grazie al Mercatino Francese Belle Époque.

 

Ritorna a Firenze, in Piazza della Santissima Annunziata, l'evento unico ed originale che da giovedì 18 aprile a domenica 28 aprile (dalle 10 alle 23) porterà un piccolo angolo di Francia in città.

 

Le casette in legno dai colori pastello con le scritte in stile liberty, le luci, le insegne e gli spazi dedicati a specialità gastronomiche francesi, daranno vita ad un piccolo quartiere parigino. 

 

Dalla gastronomia francese ai prodotti artigianali, al mercatino si potrà soddisfare la gola e non solo. Il personale del villaggio, vestito come all’epoca, vi accompagnerà col sorriso in questo viaggio nel tempo per ritrovare l’atmosfera di un periodo speciale.

 

Ma cosa si può trovare girellando tra le deliziose casette? Bè, di tutto! Saranno presenti prodotti sia alimentari che non, tutti espressione di diverse regioni francesi. Quelli legati all’enogastronomia rappresentano il cuore del villaggio, a cominciare dagli oltre 80 tipi di formaggio presenti, dal Mont d’Or, con la tipica confezione di legno, al Rocamadour del Midi Pyrénées, dal Camembert della Normandia, al Brie della Ile de France.

 

E col formaggio, non possono mancare i vini, presentati in oltre 30 varianti, dallo Champagne al Bordeaux fino al Sidro, e i salumi, che hanno particolari tipi di produzione che abbinano spezie ed erbe aromatiche. Passando al dolce, l’offerta dei biscotti Bretoni può contare su oltre 20 varietà diverse di ripieno: dal cocco al sesamo, dal cioccolato al limone. 

 

Una grande tavolozza di colori è rappresentata dallo stand delle spezie, le quali provengono, nella maggior parte dei casi, dalle ex colonie francesi. A conclusione dello spazio enogastronomico non potevano mancare la baguette, calda, appena sfornata, croissant e dolci preparati dai forni della Boulangerie.

 

Largo spazio all'artigianato, con prodotti accuratamente selezionati per garantire il massimo standard di qualità.

 

I prodotti artigianali arrivano dalla Provenza e dalla Costa Azzurra: tovaglie, saponi, lavanda, essenze ed oggettistica provenzale. Da Parigi arrivano profumi e un’ampia gamma di accessori moda. 

 

L’ampia gamma di offerte alimentari può contare su una filiera di piccoli produttori, mentre la parte riguardante la produzione provenzale e della Costa Azzurra, sia di tovagliati, sia di saponi e lavanda, provengono da aziende artigianali che sono presenti all’interno della manifestazione. 

 

Ma al mercatino francese non si fanno solo acquisti, e si può anche consumare un tipico pasto francese direttamente sul posto. Non poteva infatti mancare un angolo dedicato alla gastronomia regionale. 

 

Differente a seconda delle caratteristiche legate ai territori, dalla presenza di coste o montagne, confinanti con altri paesi europei oppure influenzate da tradizioni che si perdono nel tempo, la cucina si declina in numerose proposte. 

 

Ce n'è per tutti i gusti, dal salato al dolce: tartiflette, cassoulet, chocroute e tanto altro. Uno spazio è dedicato alla degustazione dei vini e, proprio per completare questo panorama tutto francese, si potranno degustare ostriche e champagne

 

 

messaggio promozionale
 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.