Scandicci, prevenzione delle dipendenze: gli operatori di strada del Serd in servizio sulla tramvia

Scandicci
31/03/2019

Prevenzione delle dipendenze lungo il percorso della tramvia

Partono alle ore 9 di martedì 2 aprile 2019 dalla fermata Resistenza le attività di prevenzione delle fragilità e delle dipendenze lungo il percorso della tramvia, da parte degli operatori di strada dei Servizi per le dipendenze (Serd) della Asl di Scandicci. All'avvio del servizio saranno presenti il Sindaco di Scandicci Sandro Fallani, l'assessora alle Politiche sociali Elena Capitani e il Responsabile del Serd dell'Azienda Usl zona Fiorentina Nord Ovest Guido Guidoni.

 

Primo obiettivo delle attività di “Itinerari metropolitani” - così è denominato il progetto promosso dal Serd della Asl – è quello di monitorare il tragitto compreso tra la Stazione Smn e il capolinea Villa Costanza a Scandicci, con uscite degli operatori di strada in diverse fasce orarie della giornata, in giorni diversi e con fermate intermedie anche presso le scuole di Scandicci e di Firenze che si trovano lungo il tragitto, oltre ai luoghi ad alta frequentazione, di aggregazione giovanile e di consumo supposto; tra questi piazza Resistenza che rappresenta un passaggio importante per il flusso di cittadini e di giovanissimi. Così scrive in una nota il Comune di Scandicci.

 

Le attività di Itinerari metropolitani verrà svolta in collaborazione con altri due progetti già attivi nel territorio, ovvero “Unità di Strada di Riduzione del danno Outsiders”, finalizzato alla riduzione dei rischi connessi allìabuso di sostanze e alle malattie a trasmissione sessuale, e “Progetto Pit Stop – Percorsi per una notte sicura” che ha l’ obiettivo generale di prevenire l'incidentalità stradale rispetto ai percorsi del divertimento notturno giovanile, attraverso la promozione di comportamenti responsabili.

 

Oltre alla presenza di operatori di strada sulla tramvia e lungo il percorso, alle riunioni di equipe e alla mappatura virtuale dei percorsi attraverso un'attività di geolocalizzazione, il progetto prevede uno scambio continuo di informazioni con altri stakeholder del territorio interessati al controllo e al contrasto del fenomeno.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.