Scandicci, lotta alla processionaria: nel 2019 Alia ha tagliato 423 nidi

Scandicci
25/03/2019

Gli interventi hanno riguardato 119 alberature in 35 aree di verde pubblico e nei giardini di 23 scuole

Nei primi mesi del 2019 Alia, in accordo con l’ufficio Ambiente del Comune di Scandicci, ha tagliato 423 nidi di processionaria del pino. In tutto gli interventi in spazi pubblici a Scandicci, come riporta una nota del comune, hanno riguardato 119 alberature in 35 aree di verde pubblico e nei giardini di 23 scuole (dove sono state attivate trappole a cattura).

 

Il numero di interventi annuali può cambiare molto a seconda delle condizioni climatiche: nel 2014 i nidi rimossi furono 249, nel 2015 invece furono 511, nel 2016 242, nel 2017 490, nel 2018 230.

 

“Come tutti gli anni in questi mesi in cui il rischio è più alto teniamo alta l'attenzione, con la stretta collaborazione tra il nostro ufficio Ambiente e Alia – dice l'assessora all'Ambiente Barbara Lombardini – C'è un controllo continuo dei parchi, dei giardini e di ogni spazio di verde pubblico nei nostri quartieri. Continueremo con verifiche quotidiane anche nei prossimi mesi, e interverremo tutte le volte in cui sarà necessario”.

 

Nel caso in cui nonostante l’attività di eliminazione dei nidi siano ugualmente avvistati transiti di processionarie sul terreno, è necessario fare una segnalazione telefonica all’ufficio Ambiente (0557591.245/288), e in attesa dell’intervento tenere lontani bambini e animali domestici dall’area di rilevamento.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.