Firenze, il corteo funebre per gli agnelli pasquali: flash mob in centro

Cronaca
25/03/2019

I volontari dell'associazione Meta hanno sfilato in centro

Un 'corteo funebre' ha sfilato per le vie di Firenze "per ricordare la strage di agnelli e capretti che si compie ogni anno per Pasqua". I volontari dell'associazione Meta nella giornata di ieri, domenica 24 marzo, hanno messo in scena un flash mob, tutti vestiti di nero, mostrando a cittadini e turisti dei manifesti necrologici realizzati per raccontare la breve vita degli agnellini.

 

Al termine del corteo, che da piazza Unità è passato per san Lorenzo, piazza Duomo, via Calzaiuoli, piazza della Signoria, via della Ninna, via dei Neri, gli attivisti hanno deposto ramoscelli di ulivo per gli agnelli e i capretti che verranno uccisi sulla scalinata della chiesa di santa Croce dove si è conclusa l'iniziativa.

 

“Quando vengono separati dalle madri, agnelli e capretti sono dei neonati che prendono ancora il latte. Vengono sgozzati e lasciati dissanguare appesi a un gancio, come accade purtroppo ogni giorno a milioni di animali fatti nascere al solo scopo di essere uccisi per finire a pezzi sugli scaffali dei supermercati”, hanno spiegato i promotori del corteo.

 

“Riconoscere questa crudeltà è un primo passo verso scelte migliori. Portare in tavola i legumi, i cereali, la verdura e la frutta fresca di stagione è la ricetta migliore per celebrare le tradizioni. Festeggiare con un menu senza crudeltà significa scegliere di salvare la vita a tanti animali. Iniziamo da questo giorno”.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.