Firenze, sarà installato un T-Red all'incrocio dove fu travolto Matteo Ciappi

Cronaca
23/03/2019

Il dispositivo di rilevazione di infrazioni semaforiche tra via Poliziano e via Lorenzo il Magnifico

Sarà installato un T-Red tra via Lorenzo il Magnifico e via Poliziano, a Firenze, luogo dove venne travolto Matteo Ciappi, il giovane dottore forestale morto a 27 anni nel settembre 2015, travolto da un’auto che passò col rosso.

 

Nella mattina di oggi, sabato 23 marzo, i genitori di Matteo, insieme all’assessore Federico Gianassi, il presidente del Quartiere 5 Cristiano Balli e la consigliera del Pd Maria Federica Giuliani, si sono ritrovati sul posto per un ricordo del figlio e per dare ufficialmente il via ai lavori per l’installazione dispositivo di rilevazione di infrazioni semaforiche che sarà operativo nel giro di poche settimane, fa sapere il comune di Firenze. 


Sempre stamani, dalle 10 alle 13, alla biblioteca delle Oblate si è svolto un convegno per riflettere sullo stato della sicurezza stradale in città e sui sistemi di controllo per aumentarla. All’incontro, dal titolo 'Quinto: non passare col rosso', hanno partecipato tra gli altri, l'assessore Gianassi, la consigliera Giuliani, il viceprefetto aggiunto Annalisa Oliva, il papà – e presidente della Fondazione intitolata a Matteo – Andrea Ciappi, il commissario area sicurezza stradale della Polizia Municipale, il dirigente della sezione della polizia stradale Carmine Tabarro e il comandante della sottosezione Firenze nord della stradale Andrea Borghi. 

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.