Firenze, abbandono di sacchi con scarti tessili nei cassonetti: denunciata una persona

Cronaca
22/03/2019

E' successo nel Quartiere 4, nella zona compresa fra San Bartolo a Cintoia e viale Piombino

L’indagine del Reparto Ambientale della polizia municipale di Firenze ha preso il via qualche giorno fa a seguito di una segnalazione di Alia. Alcuni addetti avevano infatti trovato, come riporta una nota del comune di Firenze, dentro una postazione di cassonetti nel Quartiere 4 (nella zona compresa fra San Bartolo a Cintoia e viale Piombino) grossi sacchi contenenti scarti tessili.

 

Gli agenti hanno quindi iniziato l’indagine concentrandosi in particolar modo su alcuni documenti trovati insieme ai rifiuti e su alcune foto del veicolo da cui erano stati scaricati i sacchi, in possesso di Alia. Gli accertamenti sulla documentazione hanno consentito di risalire a un’azienda, mentre le verifiche sulla targa del veicolo hanno condotto gli agenti alla proprietà del mezzo, una ditta operante nel campo dei rifiuti metallici, quindi un genere diverso rispetto a quanto rinvenuto nei sacchi.

 

A confermare la presenza del mezzo sul territorio cittadino anche alcune violazioni al Codice della Strada commesse in giorni immediatamente precedenti e successivi al quello dell’abbandono e in zone abbastanza vicine al punto dove sono stati trovati i rifiuti. 


La Polizia Municipale ha quindi denunciato il legale rappresentante della ditta intestataria del mezzo, un italiano di 44 anni, per trasporto e abbandono di rifiuti. L’uomo rischia l’arresto fino a un anno e un’ammenda fino a 26mila euro.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.