Firenze, presentato il bilancio di fine mandato al Quartiere 4

Cronaca
22/03/2019

Presenti il presidente del Quartiere Mirko Dormentoni e l'assessore al decentramento Fratini

Bilancio di fine mandato al Quartiere 4 di Firenze. Il Presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni e l'assessore al decentramento Massimo Fratini hanno presentato, ieri sera all'auditorium Scuola Piero della Francesca il racconto dei risultati raggiunti e le iniziative realizzate sul territorio nel corso di questi cinque anni di mandato amministrativo.

 

“Abbiamo lavorato – sottolinea il presidente Mirko Dormentoni – per rafforzare una Comunità che aveva già coesione e identità, un patrimonio radicato frutto di una storia importante. Abbiamo lavorato e collaborato con i cittadini e le associazioni in campo culturale, nell’educazione, nel complesso mondo del sociale, grazie a una miriade di iniziative, a importanti percorsi partecipativi, agli eventi culturali, solidali, ambientali, aggregativi susseguitisi negli anni: dai premi alle persone e alle associazioni che si sono distinte nell’impegno civico, in ambito culturale e sportivo, fino alle feste dell'Albero, dello Sport e della Bella Età, e poi Svuota la Cantina, Mamma anche per noi, Argingrosso di tutti di più, le varie feste rionali ‘di ogni ordine e grado’ (San Quirico, Ponte a Greve, Isolotto, Legnaia), i gemellaggi, e ciò solo le occasioni più importanti. Abbiamo rafforzato e arricchito la nostra Comunità garantendo e incrementando alcuni servizi e luoghi di interesse, a partire dalla tramvia, infrastruttura oggi sempre più fondamentale e utilizzata, e dalla sede di Villa Vogel, sviluppatasi nel tempo sempre di più come sede civica e luogo di incontri e di approfondimento aperto a tutti, oltre ad essere diventata un vero e proprio ‘sportello del cittadino’ a tutto tondo, dove si possono trovare gli accessi ai servizi essenziali e in ogni caso essere ascoltati su qualunque problematica o argomento riguardi la pubblica amministrazione e la gestione del territorio. E poi la BiblioteCaNova, le ludoteche e gli spazi gioco, la Fattoria dei Ragazzi, il Parco, la Limonaia e il Chiostro di Villa Vogel, la Limonaia di Villa Strozzi: luoghi deputati all'arte, alla cultura, alla socialità, aperti e fruibili da tutti con spettacoli, mostre ed eventi, con una programmazione annuale che ha cercato di realizzare opportunità per tutte le fasce di età e di non escludere nessuno dei nostri cittadini”.

 

“I Quartieri rimangono un presidio indispensabile per i cittadini. Ecco perché – spiega l'assessore al decentramento Massimo Fratini – abbiamo ampliato il servizio Urp (Ufficio relazioni con il pubblico) che è diventato “Sportello al cittadino-Urp” con nuove ed importanti funzioni, sono stati potenziati i servizi anagrafici ed i servizi delle biblioteche. Nel corso di questo mandato amministrativo abbiamo ridato piena funzionalità ai nostri quartieri che oggi non si occupano più soltanto del verde pubblico e non sono più considerati centri periferici di Firenze ma sono veri e propri uffici decentrati dell'amministrazione comunale. I presidenti sono le nostre “sentinelle” che ascoltano, per primi, i problemi ed i bisogni dei cittadini e cercano, coinvolgendo tutta l'amministrazione comunale, di trovare delle soluzioni. E' nostro comune obiettivo proseguire l'opera iniziata per rendere sempre di più i quartieri dei luoghi al servizio della comunità”. 

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.