Chiede l’elemosina disturbando i passanti: denunciata falsa mima

Cronaca
21/03/2019

Quattro denunce per la donna, in Italia nonostante un decreto di espulsione

Importunava i turisti a Firenze chiedendo insistentemente l’elemosina con il volto “mascherato” da un pesante trucco bianco, ma è stata fermata dalla Polizia Municipale.

 

Protagonista una donna. Dai controlli, riferisce il Comune di Firenze, è risultata anche in Italia nonostante un decreto di allontanamento. Alla fine ha collezionato quattro denunce.


Il fatto risale a martedì 19 marzo 2019. Due agenti della Zona Centrale stavano controllando l’area del Quadrilatero Romano quando "hanno notato una persona vestita di bianco che chiedeva l’elemosina molestando e disturbando i passanti. La pattuglia ha quindi fermato la donna, una 25enne straniera, che si è ribellata scagliando uno zoccolo contro una delle agenti. Da alcuni accertamenti è risultato a suo carico un decreto di allontanamento per motivi di pubblica sicurezza per 3 anni".


La donna è stata quindi denunciata per travisamento (per la quale rischia fino a due anni di arresto e un’ammenda fino a 2.000 euro), per essere rientrata nel territorio italiano pur col decreto di espulsione (previsto l'arresto fino a un anno e un’ammenda fino a 5.000 con nuovo allontanamento e accompagnamento immediato), per disturbo e molestie alle persone (pena con arresto fino a sei mesi e ammenda fino a 516 euro) e per resistenza a pubblico ufficiale (prevista la reclusione da sei mesi a cinque anni. 

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.