Vendeva droga in casa a Firenze, arrestato spacciatore

Cronaca
15/03/2019

'Insospettabile spacciatore': sequestrata droga e contanti

Arrestato un uomo a Firenze per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Il 43enne, riferisce una nota del Comune, avrebbe agito direttamente dalla propria abitazione.

 

Il fatto è accaduto mercoledì 13 marzo 2019, in zona viale Redi. "Aveva trovato un modo per spacciare al riparo da sguardi indiscreti, direttamente nella propria abitazione, ma è stato scoperto dalla Polizia Municipale che lo ha arrestato", scrive il Comune. La Squadra Antidroga è intervenuta dopo la segnalazione di alcuni cittadini. Gli agenti hanno effettuato controlli mirati e, durante l’appostamento, hanno notato un uomo in attesa fuori da un portone che poco dopo è stato raggiunto da un'altra persona, e insieme sono entrati nello stesso appartamento. "Gli agenti hanno continuato l’appostamento e dopo qualche tempo hanno visto il primo uomo uscire e dirigersi a piedi verso il centro. La pattuglia l’ha quindi fermato. Si trattava di un fiorentino di 41 anni che, alla richiesta se fosse o meno in possesso di sostanze stupefacenti, ha mostrato una busta contenente oltre 17 grammi di marijuana. L’uomo ha ammesso di averla comprata da un amico all’interno dell’appartamento dietro pagamento di 200 euro", riferisce il Comune.


A quel punto gli agenti insieme a Babacar, uno dei cani dell’unità cinofila, sono entrati nell’abitazione. "Qui hanno trovato diverse persone, tra cui il 43enne residente nell’appartamento. L’uomo, originario di La Spezia, su richiesta della pattuglia ha consegnato agli agenti tre contenitori contenenti complessivamente poco meno di 56 grammi di marijuana. Nell’appartamento è stato trovato denaro per un valore di 7.120 in euro, sterline e dollari americani".

 

Inoltre, gli agenti hanno trovato anche un "bilancino di precisione, vari semi di canapa riposti in vari contenitori, un grinder (un dispositivo usato per macinare la marijuana) e una pistola starter. Lo stupefacente rinvenuto, il denaro, l’arma (che verrà analizzata dalla sezione Balistica della Polizia Scientifica) e il materiale trovati sono stati  sequestrati".

 

Il 43enne è stato così arrestato, e ieri nell'udienza per direttissima l'arresto è stato convalidato con obbligo di firma. Il processo è stato fissato a maggio.

 

(foto del Comune)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.