Firenze, nuove aree sportive agli istituti scolastici: via libera alla riqualificazione

Sport
05/03/2019

Il progetto riguarda le aree sportive degli istituti Buontalenti e Marco Polo a San Bartolo a Cintoia

Rinnovo in vista per le aree sportive degli istituti Buontalenti e Marco Polo a San Bartolo a Cintoia, grazie ad un progetto di riorganizzazione e riqualificazione degli spazi. È quanto prevede la delibera che ha avuto oggi il via libera della giunta di Palazzo Vecchio su proposta dell’assessore all’Urbanistica Giovanni Bettarini, a partire dalla proposta presentata dalla Città metropolitana.

 

Il progetto prevede nuovi spogliatoi per la squadra da rugby e una nuova struttura per l’attività post partita del ‘terzo tempo’.

 

“Un intervento di riorganizzazione degli spazi e riqualificazione delle aree sportive – hanno detto l’assessore all’Urbanistica Giovanni Bettarini e l’assessore allo Sport Andrea Vannucci - che consentirà un migliore utilizzo delle strutture, in modo da favorire l’attività sportiva degli studenti in orario scolastico e dei ragazzi del quartiere in orario extrascolastico”.

 

All’interno del plesso sono presenti i due fabbricati scolastici degli istituti Buontalenti e Marco Polo, una palestra, un campo da rugby scoperto, oltre all’area destinata a verde e a parcheggi. Attualmente il campo da rugby e una parte degli spogliatoi all’interno della palestra, sono utilizzati dagli studenti dei due istituti e sono concessi in uso a una società sportiva che ne usufruisce in orario extrascolastico.

 

L’intervento, come riporta una nota del comune di Firenze, consiste nella riorganizzazione del campo sportivo e delle aree vicine, adeguando gli spazi all’esercizio del rugby e consentendo l’utilizzo autonomo rispetto agli altri spazi del plesso in orario extrascolastico in modo da favorire non solo la compresenza dei due usi ma anche il loro rinnovamento come elementi di vitalità e qualità urbana. 

 

Nel dettaglio il progetto prevede: la costruzione di un blocco di quattro spogliatoi a un piano fuori terra (con una superficie utile lorda di 300 mq) dimensionati per una squadra di rugby, più uno per l’arbitro; locali infermeria e centrale termica; la costruzione di un secondo blocco a un piano fuori terra (con una superficie utile lorda di 300 mq), adiacente al primo blocco, per l’attività post-partita del ‘terzo tempo’, comprendente una sala bar con cucina, spogliatoi per gli addetti, una sala polivalente, un ufficio, un magazzino e un blocco di servizi igienici per il pubblico; la realizzazione di una tribuna coperta con accesso diretto dal parcheggio davanti alla scuola; la riqualificazione dell’area verde e la recinzione, con la possibilità di utilizzo per le attività sportive all’aperto. 

 

In foto l'assessore Vannucci

 

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.