Firenze, auto contro scooter: due persone gravi in ospedale, un uomo denunciato

Cronaca
20/02/2019

Il conducente dell'auto positivo all'etilometro: denunciato e patente ritirata

Un’auto che avrebbe tagliato la strada a uno scooter, un urto violentissimo nel pieno della notte, due persone in ospedale in gravi condizioni. È successo stanotte alle 3.20 sul cavalcavia delle Cure, a Firenze.

 

Secondo la dinamica ricostruita dalla Polizia Municipale, intervenuta sul posto, uno scooter stava transitando da piazza delle Cure verso piazza della Liberà quando, arrivato all’ultimo tratto discendente in prossimità dell’incrocio con via Luca Giordano, si sarebbe trovato di fronte un’auto. La vettura, proveniente da viale Don Minzoni e diretta verso viale dei Mille, anziché svoltare a destra per immettersi sul cavalcavia nella giusta corsia avrebbe proseguito a diritto tagliando la strada allo scooter e poi urtando contro il muro.

 

Conducente e passeggero dello scooter, entrambi originari dello Sri Lanka e residenti a Firenze (rispettivamente 29 e 23 anni) sono rimasti feriti e portati in ospedale, apparentemente in gravi condizioni. Così riferisce il Comune di Firenze. Secondo quanto riporta il 118, uno dei due sarebbe stato trasportato a Careggi in codice rosso, l'altro in codice giallo.

 

A bordo dell’auto, a noleggio, tre giovani sulla trentina. Il conducente, 34 anni, è risultato positivo alla prova dell’etilometro (con valori di 1,26 e 1,21 grammi/litro). Per lui sono scattate le denunce per lesioni gravi e guida in stato di ebbrezza con l’aggravante di aver causato un incidente in ore notturne a causa di un transito controsenso. Gli agenti gli hanno ritirato la patente ed entrambi i mezzi sono stati sequestrati.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.