Firenze, scarti di lavori edili nel cassonetto della carta: multato dalla Municipale

Cronaca
19/02/2019

Nei pressi dell’isola di Alia in via dei Pozzi

È successo ieri pomeriggio nella zona di Mantignano, a Firenze. Una pattuglia della polizia municipale in borghese stava effettuando un controllo mirato al contrasto dell’abbandono dei rifiuti quando ha notato un autocarro fermo nei pressi dell’isola di Alia in via dei Pozzi.

 

Dal veicolo, come riporta una nota del comune di Firenze, è sceso il conducente che ha iniziato a gettare del materiale all’interno del contenitore per carta e cartone. A questo punto gli agenti sono intervenuti: l’uomo, un 52enne, ha riferito di essere socio di una ditta di lavori edili con sede a Grosseto. Gli agenti hanno verificato cosa avesse gettato nel cassonetto: si trattava del materiale cartaceo contaminato da residui metallici e plastici derivanti da scarti di lavorazione riconducibili all’attività di un cantiere edile.

 

Per il titolare dell’impresa è scattato un verbale 166,67 euro per violazione al Regolamento dello Smaltimento dei Rifiuti. 

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.