Firenze, è il giorno della T2 Vespucci. Nardella taglia il nastro della nuova linea della tramvia con Mattarella [FOTO]

Cronaca
11/02/2019

La cerimonia inaugurale e il primo viaggio della T2 dall’aeroporto, con a bordo Mattarella e Toninelli

La nuova linea della tramvia fiorentina ha iniziato le sue corse. O meglio, le inizierà ufficialmente per i fiorentini dalle 14.30 di oggi, 11 febbraio. E intanto a testare la T2 Vespucci è stato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

 

Il Presidente ha infatti presenziato alla cerimonia inaugurale della T2, che si è svolta presso il capolinea all’aeroporto di Firenze, alla presenza, tra gli altri, del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli, del sindaco Dario Nardella, del presidente della Regione Enrico Rossi. 

 

La data è quella di oggi, lunedì 11 febbraio 2019, quando finalmente Firenze ha tagliato il nastro della linea T2, che collega la stazione (piazza dell’unità) all’aeroporto Vespucci, passando per Novoli, con 12 fermate lungo il suo percorso. 

 

Mattarella è arrivato in aeroporto alle 11.45, e alle 12 ha preso il via la cerimonia, aperta dalle parole di Nardella. Presenti fuori dall'aeroporto anche alcuni alunni dell’istituto comprensivo Amerigo Vespucci. 

 

Il sindaco parla di emozione e soddisfazione, e ringrazia i fiorentini. “Oggi ci rendiamo conto di quanto le opere pubbliche siano importanti, viviamo una giornata di festa non solo per Firenze, ma per la nostra regione e per l’Italia intera. La presenza del capo dello Stato è il segno della rilevanza di questa giornata. Dietro quest’opera c’è il lavoro di quasi mille persone, dagli ingegneri agli operai, una comunità che ha reso possibile un sogno, dando un volto nuovo ad una città splendida. Accompagnare la trasformazione di una città come la nostra é una sfida affascinante e difficile, che non si può realizzare da soli, e il mio primo grazie va ai fiorentini, per la pazienza e la tenacia con cui hanno seguito questa opera. Grazie ai commercianti, ai residenti, non sono mancati difficoltà e momenti di scoramento e incertezza, ma alla fine ci siamo riusciti e il successo è di tutti, nessuno escluso. Questo è anche un esempio positivo di gestione dei fondi pubblici e europei, senza sprechi. I numeri sono chiari: con la nuova linea l’intero sistema tranviario muoverà 36mila passeggeri all’anno. Ringrazio tutte le ditte che ci hanno permesso di arrivare a questo risultato. La tramvia di Firenze parla tre lingue, italiano, giapponese e francese, come le ditte coinvolte. La giornata di oggi mi regala una delle emozioni più grandi della vita è regala alla città un momento straordinario. Questi momenti rimarranno nei nostri ricordi e nelle pagine di storia di Firenze. La lezione di questa mattinata sarà utile a tutti noi, sono le sfide del progresso, la voglia di futuro che vince la paura. Viva l’Italia, viva Firenze e viva la tramvia”. 

 

Il viaggio inaugurale della T2 Vespucci è partito alle 12.30 circa dall’aeroporto, con a bordo Mattarella, il ministro Toninelli, e le autorità locali, che hanno effettuato tutto il tragitto fino alla stazione (da dove il presidente ha poi lasciato Firenze in treno). 

 

Le prime corse per i cittadini inizieranno alle 14.30 con i tram pronti lungo numerose fermate della linea, come ha fatto sapere giorni fa il comune di Firenze.

 

Chi vorrà provare il primo viaggio sulla nuova linea T2 Vespucci troverà i tram alle seguenti fermate: Unità (2 tram), Ponte All’Asse (2 tram: uno in direzione Unità e uno in direzione Aeroporto), Buonsignori Liceo Da Vinci (2 tram: uno per ciascuna direzione), San Donato Università (2 tram: uno per ciascuna direzione), Novoli Regione Toscana (2 tram: uno per ciascuna direzione), Aeroporto (2 tram), Novoli Torre degli Agli (un tram direzione Unità). (Clicca qui per orari e frequenze)

 

Dopo l’intervento di Nardella, si sono susseguite le dichiarazioni del presidente Rossi, della commissaria europea per la politica regionale Corina Cretu, di un operaio delle ditte e di una neo assunta autista dei tram.

 

 

 

Dalle inviate Irene Grossi e Elena Manetti
 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.