Volley, successo per il Bisonte: vince 3-1 contro la Unet E-Work Busto Arsizio

Sport
11/02/2019

Quarto successo di fila al Mandela Forum

Un successo per il Bisonte che al Mandela Forum vince 3 a 1 contro la Unet E-Work Busto Arsizio.

 

Questo è il quarto successo di fila in casa che permette di consolidare il settimo posto in classifica.

 

Ecco il resoconto della partita, come riporta l'Ufficio Stampa Il Bisonte Firenze.

 

Giovanni Caprara parte con Dijkema in regia, Lippmann opposto, Daalderop e Sorokaite in banda, Alberti e Candi al centro e Parrocchiale libero, mentre Mencarelli, senza Šamadan, risponde con Orro in palleggio, Grobelna opposto, Gennari e Herbots schiacciatrici laterali, Bonifacio e Botezat al centro e Leonardi libero.

 

Nel primo set parte meglio Busto, anche sfruttando qualche errore delle bisontine e un paio di muri di Bonifacio e Grobelna (3-7): Caprara utilizza il primo time out, Daalderop e l’ace di Alberti riavvicinano subito le bisontine (6-7), poi Daalderop pareggia concretizzando una grande difesa di Parrocchiale (8-8). Si gioca punto a punto, Alberti trova il primo vantaggio con un muro (15-14), poi il successivo ace di Sorokaite vale il 16-14 e il time out Mencarelli: Il Bisonte, trascinato da Sorokaite (otto punti nel set), mantiene il cambio palla con efficacia (21-19), poi Alberti trova il pallonetto del + 3 (22-19), e Mencarelli ferma di nuovo tutto. La chiacchierata fa bene alle sue giocatrici, perché quando entra Meijners in battuta per Herbots, l’olandese è decisiva per impattare sul 22-22, poi Alberti interrompe l’emorragia, ma Sorokaite sbaglia il servizio (23-23): Lippmann regala il primo set point, Alberti batte out (24-24), poi l’errore di Gennari vale la seconda palla set, con Degradi che entra in battuta e grazie a una grande difesa permette a Daalderop di chiudere 26-24.

 

Nel secondo set Lippmann e Alberti trascinano subito Firenze sul 5-2, poi qualche episodio dubbio e la verve delle Farfalle valgono il ribaltamento (5-7) e il time out Caprara: le bisontine si riorganizzano e impattano (9-9), poi Candi firma il sorpasso (11-10) e sul 12-10 di Sorokaite Mencarelli inserisce Berti per Botezat, ma Firenze è on fire e l’ace di Candi significa 14-10. Entra anche Meijners per Herbots, Sorokaite si inventa un punto pazzesco per il 17-12 e Mencarelli è di nuovo costretto a fermare tutto, ma il vantaggio continua a dilatarsi e alla fine è Lippmann da seconda linea a piazzare il punto del 25-19.

 

Nel terzo Mencarelli tiene in campo Berti, Meijners e Piani per Botezat, Herbots e Grobelna, e la sua squadra prova ad allungare (4-8): Caprara inserisce Degradi per Daalderop, Busto però continua a dominare a muro (5-11) e allora il coach fiorentino è costretto a chiamare time out. Al rientro Il Bisonte prova una reazione d’orgoglio, ma adesso alle Farfalle riesce tutto: Piani trova addirittura l’attacco del 9-18, le bisontine non smettono di lottare ma il divario è troppo ampio e Meijners chiude 18-25.

 

Il Bisonte non si scoraggia, e a inizio quarto set ritrova il suo gioco e scappa 5-1 con i due ace consecutivi di Lippmann: Mencarelli ferma subito tutto, Sorokaite è in trance agonistica (8-3) e poi Daalderop (14 punti col 52% in attacco) trova anche l’attacco del + 6 (12-6). Mencarelli prova a rimettere in campo Grobelna per Piani, Daalderop allunga ancora (15-7), e adesso è un monologo de Il Bisonte, che difende qualsiasi pallone e attacca da tutte le posizioni: la fast di Alberti (14 punti con ben 4 muri) vale il 18-8, il muro di Lippmann il 22-10, e un attacco della stessa Lippmann (19 punti e 2 ace) lo straordinario 25-12 finale.

 

Foto: Ufficio Stampa Il Bisonte Firenze

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.