Volley, il Bisonte ospita al Mandela Forum la Unet E-Work Busto Arsizio

Sport
09/02/2019

La diciannovesima giornata della Samsung Volley Cup di serie A1

Dopo la pausa dedicata alla Final Four di Coppa Italia, riparte la Samsung Volley Cup di serie A1, con Il Bisonte Firenze che domani alle 17 ospita al Mandela Forum la Unet E-Work Busto Arsizio per la diciannovesima giornata.

 

Per la squadra di Caprara si tratta del ritorno in campo a dieci giorni dalla bruciante sconfitta di Monza: ripensare a quel successo per 3-0 sfumato per una chiamata arbitrale più che dubbia sul match point nel terzo set fa ancora rabbia, ma le bisontine hanno già dimenticato tutto, e sono concentrate al 100% sul match contro le Farfalle, altro crocevia importante in ottica play off. Il distacco fra la Unet, quarta, e Il Bisonte, settimo, è di sei punti, e la squadra di Mencarelli ha dimostrato di essere super competitiva anche nell’ultimo week end di Coppa Italia, arrendendosi solo in semifinale alle future campionesse di Novara: la partita si preannuncia complicata, ma Firenze (al completo al di là dell’assenza di Santana) ha tutte le carte in regola per mettere in difficoltà Busto e allungare la sua striscia di tre vittorie consecutive in casa e di sette partite di fila a punti (con quattro successi e tre sconfitte al tie break).

 

EX E PRECEDENTI – L’unica ex della sfida è la bisontina Alice Degradi, che ha giocato a Busto Arsizio per quattro stagioni, fra il 2012 e il 2016, la prima con la seconda squadra di B1 e poi le altre in A1. I precedenti fra le due squadre invece sono nove, tutti in A1, con la Unet E-Work che si è imposta per sette volte (di cui le ultime tre consecutive) e Il Bisonte due (di cui una al Mandela Forum, per 3-0, nel 2016/17).

 

LE PAROLE DI GIOVANNI CAPRARA – “La partita di domani possiamo inquadrarla come un’altra tappa fondamentale per la crescita della nostra squadra: vogliamo confermare quanto di buono abbiamo fatto negli ultimi due mesi, e soprattutto vogliamo conquistare altri punti per la nostra classifica. Sappiamo però che il match sarà complicato per le grandi qualità di Busto Arsizio, che sta dimostrando di essere una squadra da primi posti e che ha anche giocato la semifinale di Coppa Italia: loro sono forti e sbagliano molto poco, quindi ci vorrà tanta pazienza negli scambi prolungati, e l’altra chiave sarà trovare il momento giusto per affondare i colpi in attacco”.

 

LE AVVERSARIE – La Unet E-Work Busto Arsizio di coach Marco Mencarelli si presenta con una novità rispetto all’andata: dall’Imoco Conegliano è stata prelevata la centrale croata Martina Šamadan (classe 1993), che però è in forte dubbio per una lombalgia. Se non dovesse recuperare, spazio in sestetto ad Alexandra Botezat (1998) insieme alla titolarissima Sara Bonifacio (1996), mentre la diagonale palleggiatrice-opposto sarà composta da Alessia Orro (1998) e dalla belga Kaja Grobelna (1995): in banda, oltre ad Alessia Gennari (1991), giocherà una fra la belga Britt Herbots (1999) e l’olandese Floortje Meijners (1987), mentre il libero sarà Giulia Leonardi (1987).

 

IN TV - La partita fra Il Bisonte Firenze e Unet E-Work Busto Arsizio sarà trasmessa in diretta streaming da LVF TV (www.lvftv.com), la web tv ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile: il match sarà visibile agli abbonati in HD, con la telecronaca di Stefano Del Corona e il commento tecnico di una ex campionessa come Silvia Croatto, e sarà poi trasmesso in differita da Tele Iride, la tv ufficiale de Il Bisonte (canale 96 del Digitale Terrestre), martedì alle 22 e poi mercoledì alle 17.15.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.