Fiesole, la raccolta porta a porta dei rifiuti si amplia a tutto il territorio: incontri pubblici

Cronaca
19/01/2019

Sono stati organizzati 11 incontri pubblici

 

Il sistema di raccolta porta a porta dei rifiuti urbani, già attivo nel Centro Storico e nell’area di San Domenico, verrà ampliato a tutto il territorio comunale di Fiesole.

 

Per illustrare nel dettaglio il nuovo sistema di raccolta sono stati organizzati 11 incontri pubblici ai quali interverranno, oltre ai referenti dell’Amministrazione comunale, i tecnici Alia per chiarire ogni dubbio o quesito e fornire tutte le informazioni necessarie agli utenti. 


A partire da martedì 22 gennaio per circa un mese gli incontri sono calendarizzati, sempre alle ore 21.00, come riporta una nota di Alia: 

- Martedì 22 gennaio, presso il Circolo Ricreativo “R. Murri” di Ellera (via Aretina 306); 

- Giovedì 24 gennaio, presso il Circolo Ricreativo “La Pace” a Compiobbi (via Stazione di Compiobbi, 1) 

- Martedì 29 gennaio, al Palazzo Municipale di Fiesole, sala Basolato (p.zza Mino da Fiesole, 24); 

- Giovedì 31 gennaio, presso il Circolo ARCI Casa del popolo alle Caldine (via Faentina, 183); 

- Martedì 5 febbraio, presso il Circolo ARCI “R. Pruneti” a Pian di Mugnone (via Faentina, 73); 

- Giovedì 7 febbraio, al Circolo Ricreativo “La Montanina” a Montebeni (via Montebeni, 5); 

- Martedì 12 febbraio, presso il Circolo Ricreativo Maiano a Maiano (via Cave di Maiano, 9); 

- Giovedì 14 febbraio, presso il Circolo Filarmonico Olmo-Arci a Olmo/Bosconi (via Olmo, 10); 

- Martedì 19 febbraio, presso il Circolo Ricreativo Pian San Bartolo a Pian di S. Bartolo (via Cipressini, 9); 

- Giovedì 21 febbraio, presso il Circolo Ricreativo “Il Risorgimento” a S. Domenico/Ponte alla Badia (via Faentina, 6); 

- Martedì 26 febbraio, presso il Circolo Ricreativo culturale “il Girone” al Girone (via Aretina, 24). 
 

Nelle prossime settimane, operatori di Alia effettueranno la contattazione domiciliare di tutte le utenze per la consegna gratuita del kit di contenitori e sacchi e del materiale informativo, sia nelle zone di nuova attivazione, che in quelle dove è già attivo il servizio “porta a porta”. Alia ricorda che tutti i kit sono gratuiti e gli addetti non sono autorizzati ad entrare in casa e a ricevere denaro. Qualora non dovessero trovare persone in casa, lasceranno un avviso con le indicazioni per il ritiro del materiale. 

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.