Problemi alle caldaie, due scuole chiuse a Empoli

Empoli
08/01/2019

Emessa l'ordinanza per la giornata di domani, mercoledì 9 gennaio

Due scuole chiuse per mezzo di un’ordinanza a causa di problemi al funzionamento delle caldaie: si tratta della scuola dell’infanzia ‘Pascoli’ di Empoli e della scuola primaria ‘Don Bosco’ di Ponte a Elsa.

 

Il guasto all’impianto di riscaldamento della scuola dell’infanzia ‘Pascoli’ è emerso ieri mattina, lunedì 7 gennaio, all’ora di pranzo quando l’ufficio tecnico del Comune di Empoli è stato contattato da personale scolastico. Nel primo pomeriggio un tecnico del Comune ha appurato che la centrale termica era in funzione, ma la pompa di calore, alimentata da energia elettrica era in avaria. Sono state rilevate, in particolare, anomalie alle schede elettroniche: subito il centro assistenza ha attivato la richiesta di nuove schede e la loro relativa programmazione alla case madre che si trova in provincia di Belluno. L’azienda questa mattina, martedì 8 gennaio, ha preso in carico la richiesta e le schede sono state inviate oggi a Empoli. 

 

Oggi pomeriggio i tecnici comunali hanno riscontrato anche un problema alla caldaia, comunque funzionante, della scuola primaia di via Caduti di Cefalonia a Ponte a Elsa sul quale l’ufficio tecnico interverrà già domani mattina, mercoledì 9 gennaio.

 

Per consentire il ripristino degli impianti, è stata decisa la chiusura degli edifici e la non effettuazione delle lezioni per la giornata di domani. Il provvedimento, rende noto il Comune di Empoli in un comunicato, è stato preso su base di due ordinanze firmate dal sindaco Brenda Barnini per consentire i lavori di riparazione.
 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.