Inaugurato Pitti Immagine Uomo, Nardella: ‘Ha trasformato Firenze, l’Italia e la moda’

Cronaca
08/01/2019

La piazzetta vicino a Ponte Vecchio sarà intitolata a Salvatore e Wanda Ferragamo

Inaugurata la 95esima edizione di Pitti Immagine Uomo questa mattina, martedì 8 gennaio, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio.

 

Pitti Uomo non è solo una fiera, è qualcosa di più: è un evento, una manifestazione, un progetto, una visione. È un salone-mondo capace di mutare ogni anno”, ha dichiarato il sindaco Dario Nardella nel corso della cerimonia, portando il saluto della città di Firenze. 

 

“Questo è davvero l’anno del ‘Made in Italy’, visto che è l’anno di Leonardo da Vinci, il Genio italiano per antonomasia - ha continuato Nardella - In questi anni, la città di Firenze è cambiata, si è trasformata e Pitti è cambiato insieme a Firenze. Se rimettessimo le lancette indietro ci renderemmo conto di quanti passi in avanti sono stati compiuti. Pitti immagine Uomo ha trasformato Firenze, l’Italia, la moda italiana e internazionale”.

 

“Nel tempo Pitti Immagine Uomo si è affermata in Italia come una delle manifestazioni più innovative anche nella capacità di vivere dentro tutta la città - ha spiegato il sindaco –  In questi anni, in Pitti ho visto: una manifestazione che è uscita dalle mura della Fortezza da Basso e ha permeato le strade, le piazze, i musei, le chiese, monumenti cittadini ed è diventata qualcosa di connaturato alla vita di Firenze. E tutto questo è stato possibile grazie al lavoro di tante persone, che ringrazio”. 

 

Il primo cittadino di Firenze ha poi parlato dei valori di Pitti Immagine Uomo, dalla tradizione all’innovazione, dal passato al presente, fino alla concretezza e alla visione, e del suo essere centro del Made in Italy e del sistema produttivo, creativo e innovativo del nostro Paese.

 

Nel suo intervento, si legge in un comunicato del Comune di Firenze, il sindaco Nardella ha parlato anche del tema delle infrastrutture: “Oggi si inaugura l’edizione numero 95 di Pitti Immagine Uomo con la nuova tramvia e tra poco ci sarà anche la linea che coniugherà l’aeroporto al centro. Ovunque noi andiamo nel mondo ci rendiamo conto che il successo di una grande manifestazione è quel mix di creatività che si sprigiona nei contenuti della manifestazione e nella rete di infrastrutture e servizi che consentono alla manifestazione di crescere”. “Dopo le infrastrutture cittadine, Pitti adesso ha bisogno davvero di un aeroporto - ha continuato Nardella -  con una pista che sia in grado di fare di Firenze, non solo la porta della Toscana, ma di tutta l’Italia e di tutta l’Europa”. 

 

Il sindaco ha infine annunciato che la piazzetta vicino a Ponte Vecchio sarà intitolata a una grande coppia di Firenze e della moda italiana: Salvatore e Wanda Ferragamo

 

Foto tratte dalla pagina Twitter di Dario Nardella
 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.