Lite con l'ex moglie, poi colpisce e ferisce due agenti e un carabiniere: arrestato

Cronaca
19/12/2018

In stato di ebbrezza alcolica rompe anche un vetro di un portone

E' stato arrestato a Firenze un uomo per danneggiamento aggravato, lesioni personali, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

 

E' successo nella mattinata di ieri, martedì 18 dicembre 2018, in piazza Dalmazia. Un 40enne peruviano, già noto alle forze dell'ordine, "al culmine di una lite con l'ex moglie e in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha infranto il vetro di un portone condominiale, ed ha aggredito due agenti della Polizia Municipale, ferendoli al volto e ad una gamba: per gli agenti prognosi di tre e quattro giorni".

 

Sul posto, in ausilio della Municipale, sono così intervenuti i Carabinieri: giunti sul posto, hanno immobilizzato l'uomo, dopo che "anche un militare veniva colpito con un calcio al petto dovendo ricorrere alle cure dei sanitari, con lesioni guaribili in sette giorni", scrivono i Carabinieri in una nota.

 

L'uomo, portato a Careggi, è stato poi dichiarato in stato di arresto "per i reati di danneggiamento aggravato, lesioni personali, resistenza e violenza a pubblico ufficiale".

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.