Firenze, la finale del Rock Contest alla Flog: sul palco la storia degli Offlaga Disco Pax

spettacoli
29/11/2018

Max Collini e Daniele Carretti si esibiranno con Brunori, Tre Allegri Ragazzi Morti, Colapesce

Tutto pronto per la finalissima del 30° Rock Contest, in programma sabato 1 dicembre all'Auditorium Flog di via Mercati. 

 

Un parterre di star dell’indie insieme sul palco per la finale del Contest, organizzato da Controradio e Controradio Club in collaborazione con Comune di Firenze, Regione Toscana e SIAE - Società Italiana degli Autori ed Editori. Proprio per celebrare il suo trentesimo anniversario, quello sul palco della Flog sarà un concerto che celebrerà la storia degli Offlaga Disco Pax, vincitori del contest fiorentino nel 2004, la cui carriera si è prematuramente interrotta per la morte di Enrico Fontanelli, al quale è dedicata l’intera edizione del concorso.

 

Dario Brunori, Tre Allegri Ragazzi Morti, Colapesce, Bologna Violenta, Alessandro Baronciani e Thomas Koppen di Tante Anna, saranno sul palco con Max Collini e Daniele Carretti per rivivere la storia del gruppo, partendo dai brani presentati al Rock Contest fino al fulminante esordio “Socialismo Tascabile” e ai pezzi più significativi del loro repertorio.

 

In gara, per aggiudicarsi il titolo di migliore band emergente d’Italia 2018, ci sono sei formazioni che provengono da tutto lo stivale: Giunto di Cardano con il loro suono alternativo sporcato da venature “hard rock” da Foggia; il grossetano Gabriele Bernabò con il suo indie pop sintetico e psichedelico; l’ex /handlogic Vieri, da Firenze, con le sperimentazioni tra jazz ed elettronica. E ancora, l’elettronica diretta dei genovesi Banana Joe, l’indie sofisticato e cinematico dei trentini L’Opera di Amanda e lo psych folk degli imolesi The Floating Ensemble

 

La rosa dei finalisti, che ha passato le eliminatorie e le semifinali sfidando altre trenta band tra le oltre ottocento iscritte, sarà valutata da una giuria composta da nomi del giornalismo musicale italiano e da musicisti, tra cui Divi e Dragogna de I Ministri, Maria Antonietta, i talent scout di Woodworm, Picicca e Audioglobe.

 

In palio ci sono 10mila euro totali, da investire in produzioni musicali: il Rock Contest finanzia con 2.000 euro il progetto che si aggiudicherà il primo premio, ma non è tutto. Nell’ambito della campagna di informazione sugli interventi del FSE (Fondo Sociale Europeo) e sulle altre opportunità di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani, è stata istituita la sezione speciale denominata Premio FSE/Giovanisì, che assegnerà 3.000 euroall’artista o band partecipante che ha prodotto il brano, cantato in italiano, che meglio esprime la condizione giovanile, mentre SIAE - Società Italiana degli Autori ed Editori, premierà con 2.000 euro la miglior composizione musicale. Si conferma anche lo speciale Premio Ernesto De Pascale per la migliore canzone in italiano, dedicato alla memoria della voce storica di Rai Stereonotte.

 

Tutti i brani e le schede dei gruppi sono consultabili online su: www.rockcontest.it/edizione-2018/ 

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.