Firenze, Nas sospendono l'attività di due locali: gravi carenze igienico sanitarie

Cronaca
17/11/2018

Sequestrati 200 chili di prodotti ittici

I controlli dei carabinieri negli esercizi commerciali di ristorazione hanno portato alla sospensione dell'attività per due locali e al sequestro di 200 chili di prodotti ittici.  

 

I controlli dei carabinieri del Nas di Firenze si sono concentrati nella zona di Rifredi: nel corso dell’ispezione, alla quale hanno partecipato anche carabinieri della locale Stazione, sono state rilevate gravi carenze igienico-sanitarie, come riporta una nota diffusa dai militari, (sporcizia diffusa riconducibile alla ripetuta e prolungata omissione delle operazioni di pulizia, pavimentazione scheggiata in più punti con conseguente ristagno di acqua, guarnizioni dei frigoriferi rotte, promiscuità tra alimenti e materiale vario), nonchè l’omessa predisposizione del piano di autocontrollo alimentare haccp. 


Presso un ristorante etnico di Sesto Fiorentino, il controllo, avvenuto congiuntamente a personale dell’Asl Toscana Centro, ha portato al blocco sanitario di 200 chili di prodotti ittici, sia freschi che congelati, privi di qualsiasi informazione sulla tracciabilità. Inoltre per le gravi condizioni igienico sanitarie del locale, è stata disposta la sospensione immediata dell’attività.   


Sono state contestate sanzioni amministrative per una cifra complessiva di 6.500 euro.

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.