Scandicci, il comune acquisisce Largo Spontini per farci un parcheggio

Scandicci
30/10/2018

Un investimento d oltre 300mila euro

L'area privata compresa tra largo Spontini e via del Pantano a Casellina sarà acquisita in comodato dal Comune di Scandicci, ripulita dagli arbusti, dagli inerti e dalle auto abbandonate, resa pianeggiante e adibita a parcheggio pubblico temporaneo.

 

La Giunta ha approvato la delibera per poter procedere al comodato gratuito con la proprietà, dopodiché nelle prossime settimane l'Amministrazione Comunale provvederà alla rimozione dei rottami delle vetture presenti in quel terreno di 3700 metri quadri di superficie, allo sfalcio della vegetazione, ad una pulizia generale dell'area e alla stesura di uno strato di materiale stabilizzato per rendere lo spazio accessibile in sicurezza alle auto dei cittadini della zona.

 

L'intera operazione, secondo quanto riportato in un anota del Comune, sarà portata a termine nelle prossime settimane, in parallelo con l'esecuzione dei lavori di riqualificazione con cui viene realizzato un nuovo sistema di circolazione con una rotonda in largo Spontini, un parcheggio pubblico con 88 posti (tre per disabili) tra la scuola Calvino e via Boito, una batteria di cassonetti interrati, nuovi marciapiedi e la redistribuzione degli stalli di sosta in via Boito, oltre alla risistemazione della rete fognaria, all’adeguamento e all’integrazione dell’impianto di illuminazione pubblica e all’eliminazione delle barriere architettoniche lungo tutti i percorsi interessati dal progetto.

 

“Sulla zona di largo Spontini a Casellina l'Amministrazione Comunale sta mettendo il massimo dell'attenzione e dell'impegno – dice il Sindaco Sandro Fallani – oltre ai lavori in corso per la riqualificazione, con un investimento di 363 mila euro da parte del Comune, l'acquisizione in comodato d'uso dell'area privata ci consente di realizzare un'ulteriore area di sosta e di dare un assetto ordinato a quel terreno, seppur temporaneo. Ricordiamo infatti che nelle previsioni urbanistiche quell'area avrà, oltre a una valenza residenziale, una funzione pubblica a servizio del quartiere a piano terra, ma finché i privati non procederanno con l'attuazione del piano noi ci facciamo carico di dare sistemazione e dignità a questo spazio”.

 

Ricordiamo che con la riqualificazione in atto della zona, la nuova rotonda - di forma allungata - avrà immissioni dalle vie Pacini e Cherubini, mentre le uscite saranno sulle vie Boito, Zandonai e largo Spontini, il cui senso di marcia sarà invertito.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.