Commercio abusivo, quasi 800 articoli sequestrati a Firenze

Cronaca
23/10/2018

La scorsa settimana, 67 interventi e cinque maximulte da 5mila euro

Continuano gli interventi a Firenze della Polizia Municipale contro l’abusivismo commerciale e a tutela del consumatore. 

 

La scorsa settimana il Reparto Antidegrado ha effettuato 67 interventi nella zona del quadrilatero romano, in particolare in piazza Duomo, piazza Pitti, via Pellicceria e Borgo Allegri, durante i quali sono stati sequestrati 778 articoli. Si tratta per la maggior parte di aste per selfie, articoli di bigiotteria, stampe, capi di abbigliamento e bottiglie di bibite varie, rende noto il Comune di Firenze in un comunicato.

 

Gli agenti hanno anche elevato cinque maxi multe da 5mila euro per violazione della legge regionale del commercio a cinque venditori stranieri fermati mentre svolgevano l’attività senza autorizzazione. Per uno di loro, risultato non in regola con le norme sull’immigrazione, è scattata anche la denuncia. Dovranno invece pagare una sanzione da 160 euro, come previsto dal Regolamento di Polizia Urbana, altri due venditori stranieri che non hanno saputo spiegare provenienza e destinazione dell’abbondante merce di cui erano in possesso, anche se non sono stati scoperti mentre vendevano.
 

 


 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.

{* Rimosso come da richiesta del 17/11/2018 *}