Aggressione e violenza sessuale a Firenze, arrestato un 29enne

Cronaca
09/10/2018

I primi soccorsi da alcuni passanti che hanno sento le urla della giovane 23enne

Aggredita e violentata dall’uomo con in quale aveva terminato una relazione qualche settimana prima.

 

Ieri pomeriggio, lunedì 8 ottobre, a seguito di una segnalazione, i carabinieri sono intervenuti in via Pisana a Firenze. Sul posto i militari hanno trovato una 23enne somala, in lacrime e scossa, la quale ha raccontato loro che poco prima aveva subito una violenza sessuale all’interno dell’abitazione di un suo connazionale 29enne, dove era stata indotta ad andare per dei chiarimenti richiesti dall’uomo sulla loro relazione finita. Nell’appartamento però l’uomo l’aveva aggredita e malmenata, costringendola a subire atti sessuali, interrotti solo quando la donna era riuscita a fuggire. 

 

Per strada alcuni passanti sono stati attirati dalle urla della 23enne, le hanno prestato i primi soccorsi e chiamato il 112. 

 

I carabinieri, fanno sapere in un comunicato, dopo aver ascoltato il racconto della vittima, sono riusciti a rintracciare il 29enne e a raccogliere, all’interno dell’abitazione importanti elementi indiziari che hanno permesso di avvalorare l'ipotesi della violenza e quindi il racconto della donna. 

 

L’uomo, incensurato e coniugato con un’altra connazionale residente in Finlandia, è stato dichiarato in stato di arresto per il reato di violenza sessuale e condotto presso il carcere di Sollicciano

 

La donna è stata trasportata al Pronto Soccorso dell’Ospedale Careggi, dove è stato attivato il “codice rosa” per le vittime di simili reati.
 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.