Live museum, l’araldica fiorentina in parata: sfilata con le bandiere del Corteo Storico

Home Page
06/10/2018

Una grande sfilata di 100 personaggi e bandiere storiche per il centro

Ripercorrere la storia dell’araldica fiorentina con la grande parata di Santa Reparata. È ‘Live museum’, un modo nuovo per ammirare le bandiere del Corteo storico della Repubblica fiorentina e del Calcio storico che riportano dipinte a mano o ricamate le armi della Repubblica. L’appuntamento è in programma domenica 7 ottobre 2018 per Santa Reparata e riprende una festa della tradizione popolare fiorentina.

 

“Un modo per valorizzarne uno degli aspetti culturalmente più belli della nostra tradizione popolare – hanno detto l’assessore alle Tradizioni popolari Andrea Vannucci e il presidente del Calcio storico Michele Pierguidi - Una parata di circa 100 personaggi che porteranno sulle proprie spalle un aspetto storico-culturale molto importante per la Firenze istituzionale e per tutti i fiorentini”.

 

“La storia dell'araldica fiorentina - ha spiegato il direttore del Corteo storico della Repubblica fiorentina Filippo Giovannelli - potrà essere ripercorsa assistendo a questa grande parata araldica di Santa Reparata. Il Gonfalone di Firenze con il giglio rosso in campo bianco, l’arme del popolo, della Repubblica, della Parte Guelfa, del Comune, dei Priori di libertà e tantissimi altri simboli della storia fiorentina potranno essere quindi ammirate in tutta la loro bellezza, evidenziata anche dai recenti restauri”.

 

"Il Live Museum e la Parata dell’Araldica Fiorentina è un nuovo modo di pensare l’attività del Corteo del Calcio Storico, per valorizzarne uno degli aspetti culturalmente più rilevanti; evidenziare tutta l’araldica presente a vario titolo nelle bandiere e nelle insegne dello stesso Corteo. Le insegne delle Armi della Repubblica dipinte o ricamate sulle bandiere sono rappresentative dell'appartenenza a un gruppo o a una corporazione, ad un ufficio o ad una magistratura fiorentina che gestiva il pubblico potere; le insegne dei quartieri fiorentini con le sue compagnie sono rappresentate in molti luoghi storici della città, affreschi e dipinti le esaltano in modo simbolico e iconico", si legge sul sito del Calcio Storico Fiorentino.

 

Il Gonfalone di Firenze con il Giglio Rosso in campo bianco, l’arme del Popolo, della Repubblica, della Parte Guelfa, del Comune, dei Priori di Libertà, della Chiesa a seguire le insegne dei quartieri fiorentini, Santa Maria Novella, Santo Spirito, Santa Croce e San Giovanni, con le 16 compagnie diffuse su tutto il territorio fiorentino che delimitavano amministrativamente la città, le insegne delle Arti e delle Corporazioni con il Tribunale di Mercatanzia, le sette Arti Maggiori e le quattordici Arti Minori e per chiudere le sedici principali Magistrature fiorentine potranno essere quindi ammirate in tutta la loro bellezza, evidenziata anche dai recenti restauri. Una parata di circa 100 Personaggi che orgogliosamente porteranno sulle proprie spalle un aspetto storico-culturale molto importante per la Firenze istituzionale e per tutta la popolazione.

 

Il Programma:

Ore 15 - Il corteo storico della Repubblica fiorentina con tutte le insegne parte dal Palagio di Parte Guelfa

Ore 15.30 - La parata araldica arriva in piazza del Duomo, lato Misericordia di Firenze e si schiera lungo il lato della cattedrale. Cerimonia del Saluto e degli onori a Santa Reparata. A seguire ‘Live Museum’ fino alle 16

Ore 16 - Partenza corteo di ritorno e fine della manifestazione

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.