Signa, presentato il nuovo sistema per la raccolta differenziata dei rifiuti

Le Signe
04/10/2018

Sistema misto e 'porta a porta' integrale

E' stato presentato dall’Amministrazione comunale di Signa e da Alia SpA la trasformazione dei servizi di raccolta su tutto il territorio comunale. Si tratta di un sistema misto di raccolta, che prevede il “porta a porta” per carta e cartone e per gli imballaggi in metallo/plastica/tetrapak/polistirolo, mentre la frazione organica dovrà essere conferita in contenitori stradali che si aprono con la stessa chiavetta elettronica che apre i contenitori stradali per i rifiuti residui non differenziabili.

 

Il vetro è raccolto a parte, tramite campane stradali verdi, dedicate ai soli imballaggi di questo materiale. Anche i residenti della zona Costa dovrano utilizzare i nuovi cassonetti per la frazione organica che si aggiungono a quelli già presenti della frazione residua non differenziabile: in questo caso, la chiavetta già in dotazione apre anche il nuovo contenitore stradale per l’organico. 


Tre zone cittadine avranno invece il porta a porta integrale: Signa Castello, San Mauro e l’area industriale. Nelle prime due zone (Signa Castello e San Mauro) anche la frazione organica ed il residuo non differenziabile dovranno essere esposti tramite i bidoncini o sacchi secondo il calendario porta a porta prestabilito. Lo stesso sistema è attivo nella terza area interessata, la zona industriale (ed in strade limitrofe di difficile accesso): anche qui la raccolta sarà “porta a porta” con ritiro giornaliero dei materiali durante l’orario di apertura delle attività e secondo il calendario prestabilito. 


Per informare i cittadini ed i gestori di aziende ed attività, lunedì 22 ottobre inizierà la fase di contattazione degli addetti Alia, che distribuiranno il materiale informativo e consegneranno gratuitamente il mastello per la carta, la borsa per la raccolta del vetro, i sacchi per gli imballaggi e la chiavetta per aprire i contenitori dei rifiuti organici e residui non differenziabili. A coloro che non sono presenti in casa al momento della visita, viene lasciato un apposito volantino informativo con indicate le modalità di ritiro successivo presso il punto informativo Alia, allestito all’Urp del Palazzo comunale ed aperto ogni sabato mattina dalle 8.30 alle 12.30.

 

Tutti i kit sono gratuiti e gli addetti di Alia non sono autorizzati ad entrare in casa e a ricevere denaro. 
 

Complessivamente saranno 9.213 le utenze (8.031 domestiche e 1.182 non domestiche) interessate dalla trasformazione del servizio. 
 

Il nuovo sistema sarà operativo da gennaio 2019. L'obiettivo è quello di portare la percentuale di raccolta differenziata, dall’attuale 48%, all'70%.

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.