Un sit-in di protesta contro l'ordinanza in via de' Neri. L'Antico Vinaio: 'Facciamo il possibile'

Home Page
06/09/2018

In arrivo panchine e una mappa dei luoghi dove mangiare le schiacciate. Con l'idea pedonalizzazione

"Una scandalosa ordinanza si aggira per le vie di Firenze. È ora di ribellarsi! Mangiamo seduti! Mangiamo in piedi! Bivacchiamo! Ora e per sempre: viva il gottino di rosso e la schiacciata sul marciapiede!".

 

Si legge così in un evento su Facebook che annuncia un sit-in di protesta contro l'ordinanza in via de' Neri, che vieta di "consumare alimenti soffermandosi e trattenendosi, anche singolarmente, sui marciapiedi, sulle soglie di negozi e abitazioni e sulle carreggiate".

 

L'ordinanza (che coinvolge anche il piazzale degli Uffizi, piazza del Grano e via della Ninna) è entrata in vigore da martedì 4 settembre 2018, e sarà in vigore fino al 6 gennaio 2019. L'appuntamento per il sit-in di protesta è per domenica 16 settembre, dalle ore 17 alle ore 22.30, con già oltre 1300 persone interessate all'evento.

 

"Noi siamo con tutti, con i commercianti e i residenti, perché vogliamo ristabilire la pace. Non è un'ordinanza contro di noi, assolutamente. Noi teniamo ai buoni rapporti con tutti e con la città", spiega in una diretta sui social Tommaso Mazzanti dell'Antico Vinaio, uno dei locali di via de' Neri. "Ci avevano detto che le code erano troppo lunghe, e abbiamo aperto un 4° locale. Abbiamo due persone fuori a pulire la strada, a pranzo e a cena. Non puliscono solo davanti a noi, ma tutta la via. Siamo in buonissimi rapporti con il Comune, chiaro che ci vogliono ora i posti a sedere. Mi hanno informato che in piazza San Firenze arriveranno a brevissimo le panchine. Ci saranno poi altri luoghi. Noi faremo delle mappe in cui indicheremo dei punti di Firenze, che magari non tutti conoscono, dove uno può mangiare un bel panino girando per Firenze. So che è stata chiesta la pedonalizzazione di via de' Neri, vedremo. A quel punto potrebbero essere messe anche delle panchine sulla via, ma ad oggi non si può fare perché sarebbe occupazione del suolo pubblico".

 

(foto dall'evento Facebook Sit-in in Via de' Neri col panino della Coop contro l'ordinanza')

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.