Prato, sequestrati giocattoli irregolari in un negozio

Prato
20/12/2017

Per la titolare sono state contestate una serie di violazioni per un totale di circa 3mila euro

Sequestro di giocattoli a Prato. La Polizia Municipale, come riporta una nota del comune di Prato, ha posto sotto sequestro numerosi giocattoli non conformi, con etichettatura irregolare o mancante e quindi, si legge nella nota, potenzialmente pericolosi per la salute dei bambini.

 

Il sequestro è avvenuto nell'ambito dell'intensificazione dei controlli degli esercizi commerciali in occasione delle festività. Gli agenti dell'Unità Operativa Polizia Commerciale Amministrativa e Anticontraffazione hanno controllato un'attività commerciale in via Filzi gestita da una cittadina cinese e hanno immediatamente notato che i giocattoli presenti in negozio erano privi di etichetta e del marchio CE, con scritte ed indicazioni solo in ideogrammi cinesi. 

 

Per la titolare sono state contestate una serie di violazioni per un totale di circa 3mila euro. La merce sequestrata si trova adesso nei magazzini della Polizia Municipale.

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.