Firenze, sequestrato centro massaggi a Novoli: all'interno attività di prostituzione

Cronaca
23/11/2017

Provvedimento di sequestro preventivo

Sequestrato un centro massaggi a Firenze. Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 22 novembre, è stato eseguito un provvedimento di sequestro preventivo, emesso dal Tribunale di Firenze, nei confronti di un centro massaggi nella zona di Novoli.

 

All’interno del centro massaggi, secondo quanto emerso dalle indagini della polizia, riportate in una nota della questura, veniva esercitata stabilmente l’attività di prostituzione da parte di donne di nazionalità cinese, attività pubblicizzata anche su siti specializzati.

 

La locataria dell’immobile, una 48enne cittadina cinese, è stata denunciata per il reato di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione e per aver favorito la permanenza, sul territorio nazionale, di cittadine cinesi non in regola con la normativa sul soggiorno.

 

Quando gli agenti si sono presentati, all’interno del centro sono state trovate due donne di 45 e di 34 anni, denunciate perché irregolari sul territorio nazionale.

 

 


 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.