I cicloamatori della Croce Viola di Sesto F.no partono per aiutare i terremotati

Sesto F.no
12/10/2017

Ricevuti dal presidente della Commissione ambiente, vivibilità urbana e mobilità Fabrizio Ricci

In “missione” per portare aiuti per la ricostruzione dell'ambulatorio e del dispensario farmaceutico di Cittareale (RI), a quindici chilometri da Amatrice, il gruppo di cicloamatori della Croce Viola di Sesto Fiorentino è stato ricevuto sull'arengario di Palazzo Vecchio dal presidente della Commissione ambiente, vivibilità urbana e mobilità Fabrizio Ricci.


“Firenze ha legato il suo nome a quello di Cittareale. Lo stesso sindaco ha consegnato uno scuolabus al paese sconvolto dal terremoto dello scorso anno. Non possiamo, come amministrazione comunale, non rinnovare apprezzamento per l’iniziativa della Croce Viola di Sesto Fiorentino – aggiunge il presidente della Commissione ambiente, vivibilità urbana e mobilità Fabrizio Ricci – e mi preme sottolineare che queste popolazioni continuano ad avere veramente bisogno della solidarietà di tutti. Occorre proseguire nell’aiutare questi paesi messi a dura prova dalle calamità naturali. E' un messaggio che questi atleti lanceranno anche alle generazioni più giovani “più siamo a portare il peso e meno sarà il disagio”. La biciclettata organizzata dalla Croce Viola si concluderà domenica prossima quando i cicloamatori consegneranno quattro caschetti da cantiere al sindaco in vista della posa della posa della prima pietra”. 


Trecentoventisei chilometri in bicicletta, quattro tappe, tre regioni e cinque province attraversate. Questo è quanto attende il gruppo di cicloamatori della Croce Viola di Sesto Fiorentino che arriveranno a Cittareale domenica 15 ottobre. Gli ‘‘atleti del cuore’’ saranno ricevuti dal sindaco di Cittareale, Francesco Nelli in vista dell’inizio dei lavori che porteranno, entro il mese di novembre, all’inaugurazione dell’ambulatorio medico e del dispensario farmaceutico danneggiati dal terremoto. ‘‘Sarà pronto in quattro settimane’’, fa sapere Davide Costa, responsabile del progetto di ricostruzione ‘Il cuore al centro’. ‘‘I lavori inizieranno lunedì 16 ottobre, il giorno dopo il nostro arrivo. Privati e enti pubblici hanno reso possibile questa ricostruzione’’. L’ambulatorio e il dispensario farmaceutico saranno ricostruiti, oltre che con le donazioni raccolte dalla Croce Viola di Sesto Fiorentino insieme all’associazione Vigili del Fuoco Volontari di Calenzano, grazie al contributo di enti pubblici e di importanti partner privati e associazioni. 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.