Missione istituzionale di Nardella a Berlino: ‘Comincia una forte collaborazione tra le due città’

Cronaca
11/10/2017

Incontro con il primo cittadino tedesco Müller

Il sindaco Dario Nardella alla guida di una delegazione della città di Firenze a Berlino. Alla missione, organizzata dall’assessora Paola Concia, con la collaborazione dell’Ambasciata d’Italia in Germania, partecipano alcuni tra i principali players delle istituzioni, della cultura e dell’economia cittadina: Confindustria Firenze, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Maggio Musicale Fiorentino, Galleria degli Uffizi e Firenze Convention Bureau.

 

“A Berlino - ha detto il sindaco Nardella - la nostra città sperimenta per la prima volta il nuovo modello di marketing cittadino, basato sul gioco di squadra e sull’integrazione tra cultura, innovazione tecnologica e impresa”.

 

“Questa è la prima di una serie di missioni internazionali - ha detto l’assessora Concia - Portiamo avanti progetti innovativi tra istituzioni e mettiamo in contatto le aziende per avviare relazioni concrete e stabili. Qui a Berlino abbiamo avuto la conferma del ruolo internazionale e dell’appeal di Firenze nel mondo”.

 

Un fitto programma di incontri, dalla mattina di oggi al pomeriggio di domani, per scambiare informazioni ed esperienze e per promuovere il sistema Firenze in Germania con una serie di obiettivi: favorire il turismo culturale di qualità, riportare il pubblico tedesco al Maggio Musicale Fiorentino, sviluppare i progetti di collaborazione con la Galleria degli Uffizi.

 

La missione fiorentina a Berlino è anche una tappa del Progetto ‘Speed Up’, di cui il Comune di Firenze è capofila: un progetto europeo nato per supportare e favorire la creazione e la crescita di piccole e medie realtà imprenditoriali. Per questo nel programma ci sono anche incontri con significative realtà della nuova economia internazionale, start-up, incubatori e acceleratori: Factory Berlin; Axel Springer Plug and Play; QuartierZukunft; Bayer-CoLaborator e Berlin Chemie.

 

Oggi pomeriggio, mercoledì 11 ottobre, il sindaco Nardella ha incontrato il sindaco di Berlino Michael Müller. Nel colloquio i due sindaci si sono confrontati su sviluppo urbanistico e pianificazione territoriale, smart city e innovazione, gestione dei flussi turistici e ospitalità. “Berlino guarda con interesse all’esperienza di Firenze prima città italiana per la mobilità elettrica – ha affermato Nardella - e per questo avvieremo tra le due città una cooperazione per rafforzare la rete delle ricariche e i servizi correlati”.

 

Nardella e Müller hanno deciso di avviare una collaborazione tra le due città in ambito museale e culturale, con particolare attenzione alle stagioni musicali

 

Al termine dell’incontro tra i due sindaci c’è stato il tradizionale scambio dei doni: Müller ha donato a Nardella l’orso di Berlino, mentre Nardella ha regalato al collega tedesco il Marzocco, uno dei simboli di Firenze, che rappresenta un leone che con la zampa tiene lo stemma della città.

 

Domani, giovedì 12 ottobre, alle ore 11, all’Ambasciata d’Italia, il sindaco Dario Nardella terrà una conferenza sul tema “Fra tradizione e contemporaneità: la Firenze che cambia” davanti a 90 esponenti del mondo delle istituzioni, della cultura, dell'economia, dei tour operator e della stampa. Nell’occasione sarà presentato anche un breve filmato su Firenze fra tradizione e innovazione.  

 

 


 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.