Firenze, la Fabbrica della Comicità: concorso nazionale di cabaret

spettacoli
27/06/2017

Comicità nel ricordo di Niki Giustini

Parte a Firenze La Fabbrica della Comicità, il concorso nazionale di cabaret che vedrà impegnati tanti comici del panorama italiano.

 

"Anche quest'anno il Comune sostiene il concorso nazionale di cabaret nel solco di una grande tradizione locale che offre a tanti giovani artisti una importante chance per emergere ed affermare il proprio talento. Quest'anno, inoltre, il concorso ricorderà Niki Giustini, scomparso lo scorso gennaio", commenta Maria Federica Giuliani, Presidente Commissione Cultura

 

Prima semifinale in programma venerdì 30 giugno 2017, alle ore 21.30 presso Magnificenza Pavoniere, nel Parco delle Cascine. Protagonisti saranno: il duo comico Tres Femme di Roma, Ruben Spezzati di Brescia, il duo comico Nick e Derik di Cascina (Pisa), Nico Pelosini di Livorno, Silvio Mazziotti di Napoli, Iury Primavera di Milano, Francesca Dolcino di Milano, Marco Montaldo di Genova, Gli Impuniti di Arezzo e Fabio Gerbi di Torino.


I semifinalisti si esibiranno nel corso della serata, presentata da Stefano Baragli, davanti ad una giuria di giornalisti, personaggi dello spettacolo, addetti ai lavori e opinion leader che deciderà i cinque finalisti che, insieme agli altri cinque provenienti dalla seconda semifinale che si terrà venerdì 7 luglio 2017, accederanno alla finale il 22 settembre al Teatro le Laudi di Firenze.
L’obiettivo del Concorso Nazionale di Cabaret, ideato e realizzato dall’agenzia SP Management, è quello di cercare artisti emergenti e talenti da poter inserire nel settore dello spettacolo attraverso serate in teatro, casting televisivi regionali e nazionali. Il concorso è aperto a tutte le performance comiche quali comici, imitatori, prestigiatori comici, gruppi di cabaret, mimi comici, intrattenitori comici, ventriloqui comici. Al contest possono partecipare oltre ai comici emergenti anche artisti che già si sono esibiti in ambito teatrale e televisivo.

 

Per dare maggiori possibilità è stato anche creato il Premio Web Contest “Oh ci risono”, ovvero un concorso web a cui parteciperanno tutti gli esclusi dalla finale che potranno essere votati sul sito de La Fabbrica della Comicità.com (www.lafabbricadellacomicita.com). Il vincitore ritirerà il premio nel corso della finale del 22 settembre.
Alla serata parteciperanno anche i ragazzi della scuola di comicità di Firenze Accomilab che verranno giudicati anche dal loro insegnante, oltre che comico e attore, Graziano Salvadori ospite della prima semifinale insieme al cantante Riccardo Azzurri che, per l’occasione, presenterà una canzone dedicata all’amico Niki, al quale era legato da una vecchia e grande amicizia.


Questa edizione del concorso, infatti, è dedicata a Niki Giustini, prematuramente scomparso lo scorso gennaio. Una decisione presa in accordo con la famiglia del grande comico, imitatore, attore e regista che è stato anche insegnante della scuola di comicità di Firenze Accomilab fino alla sua scomparsa. In sua memoria è stato istituito il Premio Accomilab che verrà consegnato a Manuel e Omar Giustini, figli di Niki, come riconoscimento al padre insegnante della Scuola di Comicità di Firenze.

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.