Vicchio, torna a casa una frammento della pala d'altare di Don Milani

Cronaca
19/05/2017

l’Incoronazione della Vergine con i Santi Andrea e Lorenzo

Un ulteriore frammento, di medie dimensioni, costituenti parte della pala d’altare raffigurante l’Incoronazione della Vergine con i Santi Andrea e Lorenzo, attribuita alla Scuola di Anton Domenico Gabbiani torna a casa.


L’opera del 1721, già ubicata sull’altare maggiore della Chiesa di Sant’Andrea di Barbiana, nel Comune di Vicchio (FI), è stata trafugata, nel novembre del 1993, con altri oggetti di arredo liturgico.

 

Le indagini sono iniziate nel 1995,  e la ricostruzione dei fatti, effettuata sotto la direzione dell’allora Procura della Repubblica presso la Pretura di Firenze, ha consentito di appurare che la tela, dopo essere stata sottratta da Barbiana ad opera di un pregiudicato di Scandicci (FI), sarebbe stata commercializzata in un garage del Capoluogo toscano ove un altro malvivente, oggi deceduto, l’avrebbe smembrata in almeno sei parti. La ricostruzione dei vari passaggi ha permesso, nel 2002, di localizzare a Siena, presso un’abitazione privata, un quarto frammento raffigurante il Padreterno


Nel maggio del 2017, a conclusione delle verifiche tecniche e delle indagini da parte della Procura della Repubblica di Siena, è stata disposta la restituzione del bene alla Chiesa di Sant’Andrea a Barbiana.

 

L’opera, di non particolare pregio artistico, è di notevole valore devozionale trattandosi del dipinto difronte al quale pregava don Lorenzo Milani.


La pala, esposta al Museo Beato Angelico di Vicchio così come è stata irreparabilmente danneggiata per incrementare le possibilità di vendita, risulta ancora priva delle porzioni raffiguranti la Vergine e Gesù Cristo, frammenti che sono ancora oggetto delle ricerche dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale.


Il frammento è stato riconsegnato alla Curia di Firenze il 18 maggio 2017, al termine della Santa Messa organizzata per le celebrazioni Mariane alla presenza delle autorità locali civili, militari e religiose.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.