Borgo San Lorenzo, la Don Minzoni cambia sede e si sposta a alla Dante Alighieri

Home Page
17/02/2017

La decisione arriva da Scuola, Comune, Regione e Prefettura

Confronti, studi, analisi tecniche, richieste e valutazioni e poi la decisione: a giugno i ragazzi della Scuola Primaria di via Don Minzoni verranno traslocati nella Dante Alighieri di via Leonardo Da Vinci. 


Dopo aver bussato alla porta del Prefetto chiedendo un supporto logistico per risolvere la delicata situazione strutturale della Scuola Primaria in via Don Minzoni; dopo la riunione con la Regione che ha visto tramontare l’ipotesi di finanziamenti per l’adeguamento sismico della struttura (il bando infatti è dedicato solo ad edifici ritenuti strategici per la Protezione Civile) e dopo aver valutato che l’intervento sulla Don Minzoni avrebbe portato solo ad un miglioramento sismico, Comune e Scuola hanno deciso di non aspettare oltre e di puntare, nell’immediato, sulla Dante Alighieri.

 


Questa la notizia, come riporta l'ufficio stampa del comune di Borgo San Lorenzo,  data ieri sera dal Sindaco Paolo Omoboni, ai numerosi genitori degli alunni della Primaria che hanno partecipato all'assemblea convocata appositamente, notizia favorevolmente accolta dai genitori che hanno apprezzato il confronto instaurato e soprattutto il fatto che siano state date risposte concrete.


Entro l’inizio del prossimo anno scolastico, come già previsto dal piano degli investimenti, sarà effettuato il secondo stralcio dei lavori di adeguamento alla Dante Alighieri.

 

A questi interventi si aggiungerà una riflessione sull’ampliamento del plesso, soluzione condivisa anche con la Direzione Didattica, considerato la risposta risolutiva. Il progetto, che richiede investimenti molto importanti, è stato presentato anche alla Regione e garantirebbe la realizzazione di un unico plesso che potrebbe così contenere tutte le 11 classi che si trovano attualmente alla Don Minzoni.


Le incertezze, purtroppo, rispetto ai tempi di realizzazione di tale intervento obbligano tutti, comunque, ad essere concreti e realistici ed a fare scelte anche difficili, che sono necessarie per garantire sicurezza e per dare un segnale forte anche agli enti sovracomunali a cui il Comune di Borgo San Lorenzo chiede sostegno e risorse.

 

Da qui la decisione congiunta tra Direzione Didattica a Giunta comunale di procedere comunque al trasloco delle classi dalla Don Minzoni, prevedendo intanto una riorganizzazione degli spazi della Dante Alighieri e non scartando l’ipotesi di soluzioni con prefabbricati.


“Abbiamo sempre tenuto elevata l'attenzione, non abbiamo mai abbassato la guardia, abbiamo sempre messo in campo tutte le risorse disponibili, per garantire la sicurezza dei nostri ragazzi- spiega il Sindaco di Borgo San Lorenzo, Paolo Omoboni-. Ma non basta e non siamo disposti ad aspettare oltre. Da qui la decisione condivisa con la scuola del trasferimento a partire da settembre. Con la rassicurazione che sarà una sistemazione a tempo limitato. La sicurezza delle scuole borghigiane ed il loro futuro con plessi funzionali ed adeguati non può più aspettare”- conclude il Primo Cittadino di Borgo San Lorenzo.

 

 


 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.