Scandicci, parte Auroradisera: Ruffini e gli altri protagonisti

Scandicci
11/01/2017

Parte la rassegna teatrale Auroradisera

Parte questa sera, mercoledì 11 gennaio 2016, alle 21.15, la rassegna teatrale Auroradisera, a Scandicci.

 

Primo di quattro appuntamenti, da oggi al 22 marzo. Al Teatro Aurora di Scandicci (via San Bartolo in Tuto, 1) , la rassegna di teatro ideata e organizzata dalla Fondazione Toscana Spettacolo onlus e dal Comune di Scandicci prevede un programma che "racconta i grandi temi della società contemporanea – immigrazione e solidarietà – con tono leggero e profondo, secondo un ossimoro che da sempre ne contraddistingue il carattere", scrivono gli organizzatori.

 

"Una sfida che di anno in anno spinge gli organizzatori a selezionare nel panorama dello spettacolo dal vivo proposte che possano rispondere alle attese del territorio e insieme dialogare con la realtà presente, sul fil rouge della leggerezza propria di questa rassegna. Giuliana De Sio, Marco Baliani, Lella Costa, Dario Ballantini, Paolo Ruffini sono i testimoni d’eccezione di questa nuova edizione in scena fino al 22 marzo. Quattro titoli alla portata di tutti, grazie al costo sempre molto contenuto dei biglietti (da 10 a 16 euro) e degli abbonamenti (da 38 a 50 euro)".

 

Questa sera, mercoledì 11 gennaio, la prima con Giuliana De Sio interprete di “Notturno di donna con ospiti” di Annibale Ruccello. È la lunga, folle notte di Adriana, madre incinta, sola e oppressa, che deve decidere se e come fuggire dalla prigione della sua esistenza. Dramma comico-surreale intriso di sfumature thriller firmato da uno dei maggiori drammaturghi napoletani (prematuramente scomparso). Questo spettacolo ha superato le ottocento repliche (dal debutto nel 1996) ed è diventato un cult grazie alla magistrale interpretazione di Giuliana De Sio.

 

Si prosegue, martedì 7 febbraio, con lo spettacolo in forma di oratorio firmato da Marco Baliani e Lella Costa. Scritto con una linea sopra che cancella la parola stessa, HUMAN è un progetto incentrato, tra negazione e affermazione, sul concetto di umanità, che punta i riflettori sul tema delle migrazioni. Tra i collaboratori, due artisti sardi internazionali: per le scene e i costumi lo stilista Antonio Marras e per la colonna sonora il musicista Paolo Fresu.

 

A cinque anni dalla scomparsa di Lucio Dalla, Dario Ballantini rende omaggio all’amico e cantautore con “Da Balla a Dalla”. È la “storia di un’imitazione vissuta” in maniera intima e profonda dal poliedrico artista che reinterpreta una selezione della straordinaria produzione musicale di Dalla. In scena mercoledì 1 marzo.

 

La rassegna si chiude, mercoledì 22 marzo, con “Un grande abbraccio”, quello di Paolo Ruffini, noto attore di cinema e televisione, con gli attori della compagnia Mayor Von Frinzius.Sei attori portatori di handicap che con Ruffini condividono la magia del palcoscenico tra divertimento e improvvisazione per esaltare la vita, l’amore e le relazioni umane. 

 

Inizio spettacoli ore 21.15.

 

Teatro Aurora via San Bartolo in Tuto, 1–Scandicci 

Biglietti posto unico intero 16 euro, ridotto 13 euro (under 18, over 65, soci coop, soci arci), EduCARD e dipendenti Comune di Scandicci 10 euro.

 

Info e prevendita (biglietti e abbonamenti)

Teatro Studio Mila Pieralli via Donizetti 58 Scandicci (FI) - tel. 055 7351023


 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.