Firenze Da Lontano, la storia di Chiara Spadacci

Home Page
13/04/2016

Da Sesto Fiorentino all'Australia

La rubrica Firenze da Lontano torna con la sesta storia quella di Chiara Spadaccigiovane di Sesto Fiorentino, che un giorno ha deciso di lasciare tutto ed andare a vivere in Australia

 

Una storia che parte da lontano.

 

“Era la fine degli anni '50 quando tutta la mia famiglia decise di tentare la fortuna in Australia. S'imbarcarono sulla nave e dopo 6 mesi di navigazione sbarcarono in questa terra meravigliosa e incontaminata. Fecero fortuna portando il gelato e la pasticceria siciliana a Melbourne e dopo 20 anni decisero di tornare in Italia”.

 

Ed è proprio grazie a questa esperienza della sua famiglia che Chiara ha ereditato il passaporto australiano che le ha poi permesso di realizzare il suo sogno.


“Sono cresciuta con mia madre che mi ha sempre parlato dell'Australia con gli occhi che le brillavano e così, un bel giorno, ho lasciato il mio lavoro a tempo indeterminato, ho venduto la mia macchina e ho comprato il biglietto di sola andata per Brisbane, una città bellissima dove è estate tutto l'anno”.

 

Una decisione davvero importante che porta avanti ormai da 6 mesi.


“È un'esperienza incredibile anche se i primi tempi è stata dura per la mancanza e il distacco dalla mia famiglia, dagli amici e dal mio ragazzo. Mi ricordo un giorno mi sedetti su una panchina e iniziai a piangere, la mancanza e la nostalgia di casa mi struggevano il cuore. In quel momento però mi sono accorta per la prima volta quanto qui le persone sono accoglienti e sensibili. Dopo 2 minuti si sedette accanto a me una signora e mi disse: perché piangi? Non preoccuparti andrà tutto bene, è una promessa!".


Un primo mese tra burocrazia e nostalgia che ha poi portato alla normalità e a vivere la vita proprio come una vera australiana.

 

“La città è davvero bella e mi ha stupito molto quando ho visto tutti i servizi che offre. Poco dopo il mio arrivo ho iniziato a lavorare in uno splendido hotel a 5 stelle, dopo 2 settimane di lavoro mi avevano già promossa ed ero ancora in prova. Ho capito che la meritocrazia esiste ancora, cosa che in Italia non c'era più da tempo”.

 

Chiara a luglio verrà raggiunta dal suo compagno in Australia dove inizieranno una nuova vita insieme.

 

E gli australiani cosa pensano della nostra Firenze?

 

Adorano l'arte e in tanti hanno fatto un viaggio in Italia per vedere le nostre meraviglie del passato che loro non hanno. Nonostante tutto Firenze resterà nel mio cuore e resterà sempre la città più bella del mondo".

 

 

 

Jessica Chirli
 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.