Firenze da lontano, la storia di Nino Bucci

Home Page
18/02/2016

Da Firenze alla Normandia

La storia di Nino Bucci inaugura la nostra rubrica Firenze da lontano.

 

Nino ha 77 anni e si definisce un oriundo del Rione delle Cure, precisamente di via Sercambi e via Faentina. Vive a Sainte Marguerite d'Elle, in Normandia, ma si definisce  un uomo che non ha perso un "H" del suo accento fiorentino, nonostante la sua vita sia letteralmente salpata da Firenze nel 1959, anno in cui è entrato in Marina.

 

L'amore lo colpisce nel 1964 per una bella donna della Normandia, Cupido colpisce a Venezia, quando la donna si reca a visitare la nave ove si trova Nino, l'Incrociatore Garibaldi, alla fonda davanti a piazza San Marco. Per amore lascia la Marina e a Gennaio del 1966 inizia a lavorare alla Moulinex a Caen. "Ci sposammo l'8 agosto del 1965 in una chiesina di Rifredi ed il 2 gennaio del'66 partii insieme a lei."

 

Pochi mesi dopo Nino assiste alle terribili immagini dell'alluvione di Firenze e confessa che si sente morire a vedere la sua città in preda alle correnti dell'acqua. "Firenze, la Toscana e l'Italia mi sono sempre mancate tanto. Ho avuto sempre nel cuore le passeggiate per la città da casa mia fino al piazzale, le risate con gli amici, la nostra "lingua", il nostro panorama insomma tutto. Tante volte ho avuto la tentazione di tornare, ma come mi diceva la mi' Mamma: "Tu vedrai, appena t'avrai un figliolo a Firenze 'un tu ci torni più." Aveva ragione, ne ho avuti quattro."

 

La coppietta felice ha, infatti, avuto quattro figli (tre femmine e un maschio) e nove nipoti (sei maschi e tre femmine). "Comunque penso di averli abituati bene. La mi' moglie, la prima figlia, il figlio e anche una nipotina, parlano fiorentino."

 

L'amore per la sua terra non è mai passato. "Sono in pensione torno in Toscana almeno cinque volte l'anno perchè non ne posso fare a meno. Abbiamo comprato una bella casina a Roccastrada e appena possibile sempre un salto a Firenze, solo per la soddisfazione di gironzolare con il naso per aria in Centro."

 


Due anni fa Nino ha  pubblicato in Francia due volumi sulla sua vita dal titolo "Marinaio e galantuomo", il primo fino al matrimonio con i sette anni di Marina Militare e il secondo con la sua vita di Manager Internazionale sempre in giro per il mondo.

 

Il libro è stato tradotto in italiano ed è in attesa di pubblicazione. Nino ci lascia un monito. "Date un bacione a Firenze che quando torno ve lo renderò". 


 

Volete raccontarci la vostra storia? Contattateci alla mail info@055firenze.it 

 

 

Agnese Paternoster
 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.